Segnalazione di Redazione BastaBugie

Si recherà anche a Notre-Dame per rendere omaggio ai soldati cattolici uccisi? No, perché dei cristiani chissenefrega!

di Leone Grotti

 

MULLAHTutti i capi di Stato del mondo onorano i caduti durante le Guerre mondiali, specialmente ora che si avvicina il 100esimo anniversario della Prima. Ma solo Hollande divide i caduti a seconda della religione di appartenenza e sceglie di onorare quelli musulmani e non quelli cristiani.

GRANDE MOSCHEA DI PARIGI
Così ieri il presidente della Repubblica francese si è recato nella grande moschea di Parigi per inaugurare il monumento alla memoria dei 100 mila soldati musulmani che hanno combattuto tra le fila francesi e che hanno perso la vita in guerra. «La Repubblica ha un debito verso di loro», ha detto ricordando poi che «l’islam in Francia e il suo messaggio di apertura sono perfettamente compatibili con i valori della Repubblica». Inoltre, ha aggiunto, «bisogna lottare contro le discriminazioni, le disuguaglianze e il razzismo» che sono alla base di «parole e atti anti-islamici».

MOSSA ELETTORALE
L’iniziativa, ovviamente, è lodevole ma per niente ispirata da reali sentimenti di gratitudine. Come fa notare il Le Figaro, più dell’80 per cento dell’elettorato musulmano francese ha votato per Hollande nel 2012. Oggi, però, a un mese dalle elezioni municipali è probabile che sarebbero in pochi a rifare la stessa scelta. Le decisioni prese dall’esecutivo sui temi etici, dal matrimonio gay alla fecondazione assistita all’ideologia di genere insegnata nelle scuole, per non parlare di quelle economiche, hanno alienato molti consensi islamici al partito socialista.

E I CRISTIANI?
Spaventato dalla possibilità di perdere decine di migliaia di elettori, Hollande ha fatto una visita alla grande moschea. «Questo omaggio ai musulmani morti per la Francia è una vecchia rivendicazione della grande moschea – spiega un importante invitato alla cerimonia – Sono mesi che Hollande rimanda l’inaugurazione. È l’avvicinarsi dell’appuntamento elettorale che l’ha fatto muovere».
Dopo la visita molti blog francesi si sono posti la stessa domanda: «Francois Hollande si recherà forse alla cattedrale di Notre-Dame di Parigi per rendere omaggio ai soldati cattolici uccisi durante la Grande guerra» e in numero molto maggiore rispetto ai musulmani? La risposta, conoscendo anche l’avversione più volta manifestata dal presidente per il cristianesimo, è scontata: «No».

 

Titolo originale: Hollande rende omaggio ai caduti francesi durante le Guerre mondiali. Ma solo a quelli musulmani

Fonte: Tempi, 19 febbraio 2014

Pubblicato su BastaBugie n. 338