Segnalazione di Antonio Brandi

 

PROVITA

 

 

 

 

Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha fatto sapere che, a settembre, in parlamento sarà presentata una legge sulle civil partnership, ovvero sulle unioni civili tra persone dello stesso sesso.

Si tratta del tentativo di introdurre il “matrimonio gay” anche in Italia, visto che sarà previsto che «alle unioni civili tra persone dello stesso sesso si applicano tutte le disposizioni previste per il matrimonio…» escluso il diritto di poter adottare. In più, la legge permetterà a un membro della coppia di adottare i figli del partner.

E’ facile immaginare che, dopo l’eventuale approvazione di un disegno del genere, la facoltà per i gay di adottare bambini sarà il prossimo passo, come è accaduto in altri paesi.

Per questo Notizie ProVita sostiene attivamente la petizione indirizzata al Presidente Matteo Renzi e ai capigruppo di Camera e Senato, promossa da CitizenGo e da molte altre associazioni, per chiedere di rinunciare a questo progetto di legge, a tutela e rispetto della famiglia fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna.

Invitiamo tutti i nostri lettori a contribuire, dando un segnale tangibile della propria contrarietà al matrimonio gay, firmando la petizione!

FIRMA QUI!