Segnalazione di Redazione Il Cerchio

 

BARBAROLa casa editrice Il Cerchio è lieta di proporvi Lui e il “Barbaro” signore di Venezia

PER MAGGIORI INFO O PER ACQUISTARE IL VOLUME ONLINE CLICCARE http://www.ilcerchio.it/lui-e-il-barbaro-signore-di-venezia.html

 Prezzo : Euro 18,00

Autore: Berveglieri Roberto;

Editore: IL CERCHIO 2014;

Collana: C’EST LA VIE;

Pagine: 180.

 

Una storia di amore e di amicizia, ambientata tra la Repubblica di Venezia e l’Abbazia Benacense sul lago di Garda: una donna e due uomini si incontrano, temporali di sangue sono all’orizzonte, ma loro avanzano sul cammino della storia, consapevoli che dalla mescolanza di culture diverse nascono glu uomini dell’era moderna.

Una vicenda intricata che ha come protagonisti un brillante e giovane lombardo, Stefano degli Uberti, una fanciula nobile e bella, Grazia, il dignitario della Serenissima Almorò Barbaro, e poi la Santa Inquisizione, l’imperatore Carlo V, la “consulta segreta” di Cremona.

Questi gli ingredienti di un affascinante romanzo dai molteplici livelli di lettura: il ritrovamento casuale da parte dell’autore di alcune carte d’archivio finora sconosciute, rappresenta l’occasione per ricostruire un pezzo di storia veneziana del Cinquecento, nel quale si svelano rapporti segreti avvenuti tra la Serenissima e l’Imperatore Carlo V, destinati a cambiare l’assetto politico dell’Italia.

Un appassionante indagine sull’eresia, sul potere, sulla vita politica nella Venezia cinquecentesca, che calerà il lettore in un passato ricostruito in modo vivido e avvincente.

Indice:

•             INTRODUZIONE

•             UN ANTICO MANOSCRITTO RITROVATO

•             I LUOGHI DEGLI AVVENIMENTI E L’ABBAZIA BENACENSE

•             I BENEDETTINI: CARICHE E VITA IN UNA ABBAZIA

•             IL SOGGIORNO BENACENSE

•             RIPOSO E RIFLESSIONE

•             L’INCONTRO CON GRAZIA

•             GENNAIO 1530, LA DENUNCIA

•             IL TRIBUNALE STRAORDINARIO E IL PROCESSO

•             L’INTERROGATORIO DI FRA GUIDO

•             LA NOMINA DEL SAVIO ALL’ERESIA

•             ALMORÒ  BARBARO

•             LEGIORNATE DI STEFANO NELLA RECLUSIONE

•             UNA VISITA INQUIETANTE

•             RIPRESA E CONCLUSIONE DEL PROCESSO

•             LA SERATA E IL TE DEUM

•             LE GIORNATE VENEZIANE TRA IL 1530 E IL 1533

•             L’INCONTRO DI ALMORÒ CON GRAZIA

•             LA QUESTIONE DEL DUCATO DI MILANO E LA CONSULTA DI CREMONA

•             IL VIAGGIO

•             AL CENOBIO DELLA MADONNA DEGLI ANGELI

•             IL PIÙ BEL DONO

•             L’INCONTRO CON I RATELLI E CARLO V

•             LA CONSULTA DI CREMONA

•             SETTEMBRE 1534, STEFANO E CATERINA

•             VENEZIA, 29 MAGGIO 1535: LA FESTA DI FIDANZAMENTO E I DONI

•             LO SCAMBIO EPISTOLARE

•             EPILOGO

•             VENEZIA, PALAZZO BARBARO A SAN VIDAL, 6 NOVEMBRE 1546

•             NOTE DELL’AUTORE

 

Note sull’autore:

ROBERTO BERVEGLIERI è uno storico dell’economia e saggista esperto di storia veneziana.

Ha scritto numerose monografie e pubblicazioni sul ema della tutela della legge sulla proprietà intellettuale e sulla circolazione delle cognizioni e delle tecniche attraverso l’Europa.

Da questo romanzo è stata tratta una pièce teatrale rappresentata con successo di pubblico e di critica, e una sceneggiatura per un film.