BERGOGLIO

 

Hanno fatto clamore le parole di Bergoglio contro i suoi parroci, nei giorni scorsi:

“Quante volte vediamo che entrando in una chiesa, ancora oggi, c’è lì la lista dei prezzi”.
Poveri parroci. Chissà come l’avranno presa tutti coloro che fanno a gara per essere più “una cum” Bergoglio di Bergoglio stesso… indicati al pubblico ludibrio come mercanti nel tempio addirittura da quello che per loro è il legittimo Sovrano Pontefice!! Un’indicazione disciplinare non è certo un pronunciamento “ex cathedra”, quindi per questi strani cattolici, l’Autorità potrà essere tranquillamente disobbedita e sistematicamente. Vero?


Ma qualche parroco, che sembra diventare sempre sedevacantista quando dal Vaticano gli toccano il portafoglio, mi ha girato questo “listino prezzi” che non viene da una parrocchia: è quello online dell’ Elemosineria Apostolica, che indica le offerte per avere la benedizione apostolica del “papa” su pergamena…:

http://donatio.catholica.va/donatio/DONELE/conditions.page