Segnalazione di Raimondo Gatto

carucci

La prof: “È un problema psicologico da cui è dimostrato scientificamente che si può guarire”. Allievi in rivolta all’istituto Pininfarina di Moncalieri

Una lezione sull’omosessualità. E all’istituto Pininfarina di Moncalieri, lo stesso che nei mesi scorsi era finito nell’occhio del ciclone per il docente che pagava gli studenti per fare sesso, si scatena una vera e propria rivolta. “Dall’omosessualità si può guarire – ha spiegato una professoressa di religione – essere gay è un problema psicologico da cui è dimostrato scientificamente che si può guarire”.

Gli alunni si sono subito rivolti al preside Stefano Fava che ha contattato l’insegnante e chiesto chiarimenti.

Come riportato da Repubblica, che cita il resoconto di alcuni alunni, la professoressa di religione avrebbe raccontato alla classe la storia di un medico che, “dopo essere stato omosessuale, si è sposato e ha anche avuto dei figli grazie alla psicanalisi”. L’uomo, traumatizzato nella prima infanzia dalla visione del cadavere della mamma, sarebbe stato a lungo attratto dalle persone del suo stesso “per timore di essere abbandonato da quelle dell’altro”. Dopo diversi mesi di terapia, però, sarebbe stato “guarito”. La presa di posizione della professoressa di religione ha scatenato le polemiche di numerosi studenti che hanno accusato la donna di omofobia.

Parlando con il preside dell’istituto, la docente di religione ha spiegato di aver illustrato le diverse teorie sull’omosessualità, “sia quelle che lo considerano un orientamento naturale sia quelle che la attribuiscono a un evento traumatico”.

ilGiornale.it: La docente di religione: L’omosessualità si cura. http://google.com/newsstand/s/CBIwtrim3Bo