Segnalazione Quelsi

by Girolamo Minotto

Immagine 1Da lunedì, a Roma, gli abitanti del quartiere Tor Sapienza, coordinati da un apposito comitato fondato e presieduto dal residente Tommaso Ippoliti, hanno deciso di scendere per strada per contestare il degrado e l’insicurezza della zona. La protesta ha ben presto assunto un carattere “etnico”, in quanto il bersaglio principale è divenuto il centro di accoglienza di viale Morandi, principale causa dell’esasperazione dei cittadini che denunciano trattamenti di favore nei confronti dei “nuovi arrivati” e soprattutto scarso inserimento da parte dei richiedenti asilo e dei migranti.

La maggior parte dei residenti ha accusato gli stranieri del centro d’accoglienza di essere la causa principale dell’aumento della microcriminalità, una donna ha addirittura segnalato di essere stata molestata da alcuni di loro. Ne è nata una escalation di contestazioni violente: lunedì scorso una serata movimentata, martedì un’assemblea infuocata, infine bombe carta, molotov e pietre lanciate contro il centro di accoglienza. La polizia ha cercato di disperdere i contestatori utilizzando persino i lacrimogeni. Secondo alcune fonti, ci sarebbe un ferito tra i manifestanti e ben quattro tra i poliziotti.

In questo video, la rabbia dei cittadini di Tor Sapienza

 

Girolamo Minotto | novembre 12, 2014 alle 7:46 am | Etichette: immigratitor sapienza | Categorie: Dall’Italia | URL: http://wp.me/p3RTK9-5KJ