Segnalazione Quelsi

 

by Riccardo Ghezzi

 

NOIl video denuncia, pubblicato dal capogruppo della Lega Nord di Torino, Fabrizio Ricca, sul suo profilo facebook, mostra le prove dello spaccio di stupefacenti all’interno dell’ex Moi, il vecchio villaggio olimpico attualmente occupato da profughi e richiedenti asilo.
“Quello che sospettavamo la scorsa settimana, quando immigrati e centri sociali hanno impedito il nostro ingresso nelle palazzine dell’ex Moi, ora è realtà: all’interno dell’ex villaggio olimpico si spaccia e ne abbiamo le prove”: accusa Fabrizio Ricca, il cui video da due giorni è diventato virale su facebook.

 

 

“Quello che ci chiediamo – prosegue Ricca – è se gli occupanti siano davvero profughi o se usino il loro stato di rifugiati solo come alibi per lo spaccio. In ogni caso, il prefetto di Torino ha più volte sottolineato il necessario via libera del sindaco per effettuare lo sgombero ed ora, con in mano le prove delle attività illegali, ci aspettiamo provvedimenti immediati”.

“Aspettiamo che Fassino oggi in aula ci riferisca ciò che succede all’ex Moi – conclude il capogruppo leghista -, perché, rifugiato o meno, chi spaccia deve andare in galera o non vivere sulle spalle dei Torinesi”.

Riccardo Ghezzi | novembre 26, 2014 alle 10:28 pm | Etichette: ex moifabrizio ricca,profughitorino | Categorie: Dall’Italia | URL: http://wp.me/p3RTK9-5PI