20151111_175013

La libreria di “Traditio” di Via Galvani 31 a Verona (37138) propone 8 testi non conformi. E’ possibile ordinarli direttamente presso l’Associazione Traditio oppure scrivendo a info.traditio@gmail.com indicando il titolo, la quantità ed i recapiti. Si potranno così ottenere le modalità di pagamento.

  • De Benoist A., Dugin A. – Eurasia. Vladimir Putin e la grande politica. Il progetto culturale e politico dell’Eurasia si pone come spazio geopolitico di civiltà, tradizioni, religioni, che convivono e si realizzano a difesa delle identità e del comune destino in opposizione al processo totalitario dell’occidentalizzazione. La sfida americana è una sfida globale. Dunque, anche la risposta deve essere globale. La Russia si è sempre considerata portatrice di una missione che va al di là delle sue frontiere. Per Aleksandr Dugin, il liberalismo e l’atlantismo sono completamente incompatibili con la identità russa. Il suo pensiero affonda le radici nell’insegnamento di filosofi e intellettuali che vanno da Oswald Spengler a Carl Schmitt, da Ernst Jünger a Martin Heidegger, da Julius Evola a René Guénon, da Nicolai Alexeiev a Piotr Savitsky, da Nicolas Trubetskoy a George Vernadsky, ai grandi teorici della geopolitica Rudolf Kjellen e Friedrich Ratzel. Pp. 144. Controcorrente, 2014. Euro 10,00

 

  • Carlo Saggiomo. – I cacciatori del Vesuvio. Trenta eroici piloti a difesa dei cieli di Napoli contro cinquecento bombardieri anglo-americani. L’epopea dei piloti e degli aerei impegnati nella difesa delle nostre città dai bombardamenti angloamericani. Una pagina di storia volutamente oscurata nel dopoguerra quando si scrisse, in malafede, che la Regia Aeronautica non aveva fatto nulla per difendere le città dai quadrimotori degli invasori. Questo libro rende giustizia a quanti dedicarono, e spesso sacrificarono, la propria vita in difesa del territorio nazionale. Pp. 200. Controcorrente, 2007. Euro 10,00
  • Proudhon. – La Banca del Popolo. Lo scopo della Banca del Popolo era quello di organizzare un credito mutualistico e gratuito, e di generalizzare la cambiale, rimborsabile contro merci e servizi. Insomma, di giungere alla soppressione del denaro. Sul piano della tecnica bancaria, Proudhon perveniva ad anticipazioni ragguardevoli. Le idee combinate di mutualità e di credito gratuito erano e rimangono rivoluzionarie. La banca del Popolo, a un tempo, banca di sconto e deposito, banca di emissione, di affari e credito, doveva progressivamente animare l’insieme della vita economica, permettere lo sviluppo di molteplici società operaie di produzione, di un sindacato generale dei consumatori, e stabilire un legame federativo tra queste società. Il tutto all’insegna di una visione comunitaria e antieconomicista della vita sociale e politica. Pp. 94. Settimo Sigillo, 2004. Euro 10,00
  • Gasparetti A. – La Destra e il ’68. La partecipazione degli studenti di destra alla contestazione universitaria e la reazione missina. Settimo Sigillo.  € 20,00
  • Giovanni Damiano. – Elogio delle Differenze. Per una critica della globalizzazione. Edizioni di Ar. Euro 16,00

I più si dispongono a sottomettersi alla globalizzazione dietro questa assicurazione consolatoria: la globalizzazione è un fenomeno di natura (quasi esclusivamente) economica. L’ Elogio delle differenze sostiene invece la tesi contraria: la globalizzazione deve essere sentita e compresa come il risultato di una variegata, ma identica, volontà di trasformazione che, sviluppandosi secondo numerose dimensioni – tutte tra loro congiunte, o connesse, e convergenti -, tende a imporre l’egemonia di un modello generale unico ai vari aspetti della vita e del mondo degli uomini.

  • Joseph Bidez. – Vita di Giuliano Imperatore. Joseph Marie Auguste Bidez (Frameries, 9 aprile 1867 – Oostakker, 20 settembre 1945) è stato un filologo classico belga, con particolare interesse per la storia delle religioni dell’età tardo-antica. Questo libro e’ stato – e continua ad essere – un punto di riferimento per chiunque affronti la biografia di Giuliano. Per la prima volta tradotto in italiano un testo fondamentale, per serietà storica e filologica e per l’accuratezza nel trattamento delle fonti, per conoscere la multiforme, geniale e controversa personalità dell’imperatore Giuliano. Pp. 320. Il Cerchio, 2004. Euro 22,00
  • Pierre Drieu La Rochelle. –  L’uomo a cavallo. La ricerca delle origini, l’esigenza di scegliere la propria tradizione e di ricollegarvisi. Pp. 240. Edizioni di Ar, 2014. Euro 17,00
  • Henry Coston, Jacques Ploncard D’Assac, Antoine Cousteau  e altri. – Le cause nascoste della seconda guerra mondiale. La verità sulle cause della seconda guerra mondiale continua ad interessare gli storici, in special mondo quelli che sfidano l’ortodossia storiografica interessati a svelare l’€™intreccio di politica, cultura, economia, poteri occulti e alta finanza nello scenario di guerra. Pp. 344. Controcorrente, 2011. Euro 20,00