notai_proVitaSegnalazione di Toni Brandi

ProVita, l’Associazione Italiana Notai Cattolici, il Centro Studi Rosario Livatinoil Comitato Difendiamo i Nostri Figli e Canale Italia ti invitano al convegno sulle DAT e sul testamento biologico, e gli interventi di fine vita.

Una pomeriggio di dibattito: dopo i saluti del presidente dell’Associazione Italiana Notai Cattolici Roberto Dante Cogliandro e l’introduzione del notaio Angelo Sergio Vianello, discuteranno della questione al centro del dibattito l’avv. prof. Mauro Roncoil neurochirurgo psichiatra prof. Massimo Gandolfini, presidente del Comitato “Difendiamo i nostri figli”, l’avv. Giordano Carraro ed il notaio Rita Fochesato.

Abbiamo assistito alla triste vicenda di Charlie Gard: anche in Italia, i bambini potranno essere uccisi per fame e disidratazione: questa sarebbe  una delle conseguenze dell’introduzione della legge sulle DAT che è in esame al Senato.

Uno dei punti più oscuri del disegno di legge è che sarà possibile far morire anziani, disabili e anche i bambini di disidratazione e senza il loro consenso, se il loro rappresentante legale così vuole, e senza che il medico possa intervenire subito per applicare le eventuali cure necessarie.

L’evento si terrà venerdì 29 settembre dalle ore 15.00 presso Sala “Il Caminetto” dell’ Hotel La Bulesca via Fogazzaro 2, angolo via Medi, 35030 Selvazzano Dentro (Padova).

Ricordo che la partecipazione al convegno darà la possibilità di ottenere 5 crediti formativi per le professioni sanitarie, 4 crediti formativi per i notai e 3 crediti formativi per gli avvocati. Per altre categorie potrà essere rilasciato attestato di partecipazione.

Clicca qui per prendere visione della la locandina dell’evento

 

Un caro saluto e buona giornata,