Scritto e segnalato da Antonio Amorosi

Sgarbi: "Nuovo codice antimafia. Approvato da parlamento di deficienti"