Risultati immagini per contro LuteroSegnalazione  e commento di Gianni Toffali

E’ estremamente grave diffondere l’eresia luterana della Salvezza solo per Grazia e senza merito. Ma nell’udienza generale del Mercoledì, che riposto qui sotto, Bergoglio dice “gesù l’unica volta che parla di paradiso (nei vangeli) è quando lo promette al buon ladrone”. L’affermazione è totalmente sbagliata quanto maliziosa perché vuole insinuare, ancora una volta, che il paradiso non si può in alcun modo “guadagnare”. Tutto in vista della definitiva “riconciliazione” con gli eretici luterani. Bergoglio non parla mai di meriti, di sforzi, di penitenze, di apostolato, di carità nella Verità. La Salvezza solo per grazia e senza merito è condannata dal Concilio di Trento e da S.S. Papa Leone X. Un’ulteriore riprova che sul soglio di Pietro siede un impostore, che sta portando a termine il cammino ereticale iniziato con la partecipazione al Concilio di sette teologi protestanti, continuato dal Concilio e arrivato ai giorni nostri.

LEGGI:

Udienza Generale del 25 ottobre 2017: La Speranza cristiana – 38. Il paradiso, meta della nostra speranza

http://m.vatican.va/content/francescomobile/it/audiences/2017/documents/papa-francesco_20171025_udienza-generale.html