Archivio per la categoria PROVITA

“Eggsploitation”, documentario esclusivo sullo sfruttamento di ovuli umani

Segnalazione di Toni Brandi – ProVita

Ho il piacere di presentarti il DVD “Eggsploitation” in versione italiana. È un documentario, vincitore del California Independent Film Festival, su un tema quasi sconosciuto al grande pubblico ma fondamentale per la salute delle donne: lo sfruttamento di ovociti umani ai fini della fecondazione eterologa.

Cercano giovani ragazze nei campus universitari americani, oppure tramite annunci sui giornali. Vogliono quelle belle, intelligenti, sane. Promettono soldi. Così molte ragazze accettano l’offerta e si sottopongono alle procedure di “donazione” (in realtà “vendita”) di ovuli, senza sapere le gravi conseguenze che potrebbero soffrire in termini di salute fisica e psichica…

Per la prima volta “Eggsploitation” è disponibile doppiata in italiano, in questa versione del documentario curata da ProVita Onlus.

Puoi scoprire come ottenere il DVD cliccando qui.

Ti invito in ogni caso a guardare questo breve trailer che abbiamo preparato:

trailer eggsploitation provita

Puoi ottenere oggi il documentario in cambio di una piccola donazione che ci permetterà di coprire le spese. Prosegui la lettura »

Tags: , , , , , , , , ,

La pediatra e i bambini transgender sessualmente confusi

Altre notizie dal mondo gay (sempre meno gaio): medico nei guai causa accompagnamento per persone omo, boom dei trucchi per uomini, lezione sui disturbi dell’omosessualità e l’università argentina insorge
da Notizie Provita

(LETTURA AUTOMATICA)

Pediatra da quasi 20 anni, Michelle Cretella, presidentessa dell’American College of Pediatricians, ha scritto una lettera a The Daily Signal in cui racconta della sua esperienza con i bambini “transgender”, affetti da disforia di genere, “nati in un corpo sbagliato”.
«Il sesso biologico non è “assegnato” – scrive la dottoressa – Il sesso è determinato al momento del concepimento dal nostro DNA ed è impresso in ogni cellula del nostro corpo. La sessualità umana è binaria. O hai un cromosoma Y e sei un maschio o non lo hai e sei una femmina. Ci sono almeno 6.500 differenze genetiche tra uomini e donne. Ormoni e chirurgia non possono cambiarle».
L’identità, invece, non è biologica, è psicologica. Ha a che fare con il pensiero e il sentimento. Pensieri e sentimenti non sono biologicamente cablati. Il nostro modo di pensare e sentire può essere giusto o sbagliato.
«Se oggi entrassi in uno studio medico e dicessi “Ciao, sono Margaret Thatcher”, il medico direbbe che sto delirando e mi prescriverebbe un medicinale anti-psicotico. E invece, se entrando dico: “Sono un uomo”, mi risponderebbe “Congratulazioni, sei transgender”». Prosegui la lettura »

Tags: , , , , , ,

STRAGE orribile durante il giorno delle elezioni!!

ProVita_logo.jpg

Segnalazione ProVita

Notizia sconvolgente: il giorno delle elezioni in Italia sono stati uccisi almeno 232 bambini.

Hai letto la notizia sui giornali? No?!

Nemmeno io. E questo è un grande problema, perché questa “notizia” è purtroppo realtà di tutti i giorni, non solo del giorno delle elezioni.

Domenica scorsa in Italia, come tutti gli altri giorni, almeno circa 232 bambini hanno perso la vita nel grembo materno a causa dell’aborto volontario (contando solo quello chirurgico!), perché la legge, la cultura, le scelte individuali, negano loro il diritto di vivere.

Sono stati smembrati, aspirati, avvelenati.

Scusami per la durezza ma mi sento in dovere di parlare così perché molti si sono abituati a questo male dilagante. Noi non ci stiamo e credo che nemmeno tu.

ProVita ha iniziato una grande campagna in difesa dei bambini nel grembo materno. Soltanto nell’ultimo mesecirca, abbiamo:

– sostenuto l’attività di medicina prenatale e perinatalerealizzata dal prof. Noia e dalla sua Fondazione, in favore dei nascituri e delle loro famiglie; Prosegui la lettura »

Una scelta tra la Vita e la Morte, e il sorriso di una bambina…

di Toni Brandi

Ci sono momenti nei quali una mamma incinta può essere assalita dal dubbio e dalla tentazione. Le si presenta davanti una tragica “scelta”. Quella tra la vita e la morte…

Ma il sorriso di una bambina ci ricorda quale è la strada giusta.

Ti presento in anteprima il video che ProVita ha realizzato per la campagna di sensibilizzazione sul tema dell’aborto. Abbiamo voluto trasmettere in modo emotivamente coinvolgente un messaggio forte, in un minuto…

Clicca qui per visualizzare il video (prenditi un minuto)!

spot su aborto

Intendiamo portare questo spot – che ad ora è visualizzabile su Youtube e sui social – anche nei cinema! Raggiungeremo così decine di migliaia di persone, anche mamme che potrebbero trovarsi nelle situazioni descritte dal video… Prosegui la lettura »

Verona, Primo Festival per la Vita al Palazzo della Gran Guardia

Risultati immagini per Festival per la VitaNoi del Circolo Christus Rex – Traditio, ringraziando dell’invito pervenuto anche dall’amico Andrea Giovanazzi, parteciperemo oggi, in quanto domani abbiamo da tempo fissato la presentazione libraria di “Eurislam” con l’autore Danilo Quinto, alle 17.30 in Via Albere 43 (come da locandina sul lato destro del sito)

di Toni Brandi

Il 16 e 17 febbraio avrà luogo il 1° Festival internazionale per la Vita presso il prestigioso Auditorium della Gran Guardia, P.zza Bra, di Verona. Un evento imperdibile nel panorama prolife italiano.

La partecipazione all’evento è completamente gratuita (incluso il buffet in omaggio).

Durante la prima “Giornata Culturale”, oggi venerdì 16 febbraio dalle ore 18.00 alle 22.30, interverranno medici, accademici e testimoni come: il dott. Antonio Oriente, il dott. Xavier Dor, il dott. Bernard Gappmaier, il prof. Giuseppe Noia e Gianna Jessen. Prosegui la lettura »

Tags: , , , ,

Camion per la Vita, medicina prenatale e …. il prossimo tour di Gianna Jessen in Italia!

di Toni Brandi

Qualche giorno fa è finito il tour del nostro “camion per la vita”: ha sensibilizzato migliaia di persone sulle conseguenze dell’aborto (in particolare sulle donne), portando in giro per Roma durante dieci giorni il seguente manifesto:

Ecco una foto del camion davanti a S. Pietro:

La settimana scorsa inoltre ha avuto luogo la nostra conferenza stampa con il prof. Giuseppe Noia della Fondazione il Cuore in una goccia onlus, nella quale abbiamo presentato una alternativa portatrice di speranza per molte madri tentate dall’aborto: la medicina prenatale e perinatale.

In quell’occasione ProVita (grazie a voi sostenitori!) ha potuto offrire il suo contributo concreto ad iniziative di diagnosi, di terapia e di cura in favore di bambini nel grembo materno.

Se guardiamo invece a questo mese di febbraio, abbiamo davanti a noi eventi molto importanti…

Il 16 febbraio comincia un altro tour di ProVita con Gianna Jessen, testimone prolife di fama internazionale, sopravvissuta all’aborto.

  • Verona, 16 / 17 febbraio: la prima tappa di Gianna sarà proprio al Palazzo della Gran Guardia, in Piazza Bra, a Verona, e darà la sua testimonianza tra gli interventi degli altri relatori della prima giornata del Festival della Vita (che ti abbiamo annunciato nei giorni scorsi: clicca qui per il programma). Dopodiché il tour continuerà nei seguenti luoghi…
  • Genova, 18 febbraio: Sala Quadrivium, Piazza Santa Marta 2, ore 18:00;
  • Prato, 21 febbraio: Auditorium Camera di Commercio, via Pelagatti 17, ore 21:00;
  • Padova, 22 febbraio: Piccolo Teatro Don Bosco, via Asolo 2, ore 21:00;
  • San Zenone degli Ezzelini (TV), 25 febbraio: Centro Polivalente “La Roggia”, via Caozocco 10, ore 20:00.

E’ la quinta volta che Gianna Jessen viene con ProVita in Italia a dare la sua testimonianza per la vita. In ogni occasione le sale sono stracolme di persone desiderose di ascoltarla e di parlarle.

Ci auguriamo, in occasione del triste 40° anniversario della legge 194 sull’aborto, di rendere – insieme a te –  il 2018 un anno di riscossa nella lotta per la Vita! Prosegui la lettura »

16 e 17 Febbraio a Verona si terrà uno dei più importanti eventi prolife d’Italia

di Toni Brandi

ProVita vuole impegnarsi ad iniziare il 2018 nei migliore dei modi, realizzando – grazie a tutti i nostri sostenitori – importanti campagne per la Vita e per la famiglia. Iniziamo…

– Il Comune di Roma si è rifiutato per ben due volte di pubblicare nostri manifesti contrari all’aborto. Non ci arrendiamo: ricorreremo al TAR contro il rifiuto dell’amministrazione e faremo girare per dieci giorni un camion con questo grande manifesto di sensibilizzazione sulle conseguenze dell’aborto anche sulla salute delle donne…

– molto presto inizierà l’attività nel nuovo ufficio di ProVita Onlus a Roma! Ci permetterà di lavorare per la causa in modo più efficace e di poter meglio monitorare e intervenire presso le Istituzioni più importanti.

– stiamo creando contenuti mediatici di qualità sul diritto alla vita dei bambini nel grambo materno. Vi terremo aggiornati 🙂 Prosegui la lettura »

Per le donne: firma perché siano davvero informate sull’aborto

Segnalazione ProVita

https://www.notizieprovita.it/wp-content/uploads/2017/11/donna_donne_aborto_conseguenze_informazione.jpg

Per la salute delle donne, per un vero consenso informato: che vengano informate delle conseguenze fisiche e psichiche dell’aborto

CONTINUA SU:

https://www.notizieprovita.it/attivita/per-le-donne-firma-perche-siano-davvero-informate-sullaborto/ Prosegui la lettura »

Ci siamo alzati per difendere la vita e la famiglia!

di Toni Brandi

Avrete certamente saputo che il nostro camion vela che girava per Roma con il manifesto in ricordo di Caffarra è stato fermato per due ore dalla polizia e che il giorno dopo sono stato convocato al Commissariato di Borgo Pio, dove sono stato sottoposto a un interrogatorio gentile, ma assurdo. Questo episodio ha sollevato inquietudine anche tra i nostri parlamentari, che hanno presentato diverse interrogazioni scritte al Ministro Minniti: c’è ancora libertà di espressione in Italia?

Comunque sia, ProVita non si fa irretire da queste vicende e, anche grazie al tuo sostegno, continuerà a battersi per la vita e per la famiglia, nel nome di chi non può parlare.  Prosegui la lettura »

Tour con Gianna Jessen a fine novembre

Segnalazione di Toni Brandi

Dopo la petizione che abbiamo lanciato “Affinché le donne siano davvero informate sull’aborto” (ti invito a firmarla cliccando qui), ti annuncio il nuovo tour di Gianna Jessen in Italia, per portare in diverse città la sua testimonianza per la vita e contro l’aborto.

Avrai probabilmente già sentito parlare di Gianna: testimone di eccezione perché ha vissuto sulla propria pelle un aborto salino quando la madre era a trenta settimane di gravidanza. Tuttavia è riuscita a sopravvivere e racconta il punto di vista dei bambini la cui voce non possiamo più ascoltare.

Gianna porta i segni dell’aborto sul suo corpo e la sua vita travagliata è un inno di speranza. Gianna Jessen ha portato la sua testimonianza anche al Congresso degli Stati Uniti e in giro per il mondo.

Jessen_nov_2017.jpg

Con ProVita, Gianna ha fatto diversi tour in Italia, e questo mese di novembre, grazie anche a molte associazioni locali, realizziamo di nuovo un tour di conferenze nelle seguenti città:

– martedì 21 novembre a Lecco: ore 20.30 al Teatro Francescano, piazzale dei Cappuccini 3;

– mercoledì 22 novembre a Ravenna: ore 20.45 alla Parrocchia Santa Maria del Torrione, via Majoli 8;

– giovedì 23 novembre a Gemona del Friuli (UD): ore 20.30 presso il Centro Parrocchiale Glemonensis, via Pio Paschini 1; Prosegui la lettura »