PAUSA ESITIVA.

Di Redazione.

Avvisiamo che per la pausa estiva non verranno pubblicati articoli. Riprenderemo regolarmente dal 1 Agosto 2014. La redazione vi augura un serena estate con le vostre famiglie.

 

 

VERSO CENT’ANNI D’ALIENAZIONE DAL SEGNO DIVINO SULLE MISERIE MONDIALI

L’EDITORIALE DEL VENERDI

 

di Arai Daniele

 

APOSTASIANell’articolo di maggio scorso sulla Profezia di Fatima e la demolizione della Chiesa e del Papato, ricordavo che la grande apostasia nella Religione della Verità, ha per esito inevitabile il gran caos morale e la rovina sociale a livello globale.

 

Prosegui la lettura »

Israele e le cifre di un massacro

 

di Redazione Il Faro sul Mondo

 

BOMBARDAMENTI SU GAZA2Mentre è in corso una tregua di 5 ore per scopi umanitari, si fa il bilancio di dieci giorni di aggressione israeliana su Gaza, conseguenza di 4.399 attacchi: 2.697 aerei, 860 della Marina, 842 dell’artiglieria israeliana posizionata sul confine ad est della Striscia di Gaza. I dati provengono dal Ministero della Salute e da quello per i Lavori Pubblici e le Infrastrutture: Palestinesi assassinati: 240, 55 dei quali erano i bambini, il più piccolo aveva 5 mesi, 27 donne, 16 anziani. I feriti sono oltre 1800, 462 dei quali sono bambini, il più piccolo ha 4 giorni di vita. 288 sono le donne rimaste ferite. Decine di feriti sono stati trasferiti all’ospedale di Al-‘Arish, nel Sinai, e solo pochi casi gravi sono stati portati in strutture de Il Cairo.

Prosegui la lettura »

Aereo Malaysian: Secondo l’aviazione russa l’obiettivo era l’aereo di Putin!

 

 

BOING 777 MALAYSIANL’emittente russa “Russia Today” scrive che secondo fonti dell’aviazione russa l’obiettivo di chi ha abbattuto con un razzo il volo Malaysian con a bordo quasi 300 passeggeri sarebbe stato l’aereo del leader russo Vladimir Putin. 

 

 

 

Prosegui la lettura »

Gaza, bombardata la spiaggia: il video che le TV non mostreranno mai

Di Informatitalia

Ieri l’esercito israeliano ha bombardato una spiaggia. Quattro bambini tra i 9 e gli 11 anni hanno perso la vita mentre erano nei pressi del porto. Il video mostra l’arrivo dei soccorsi, poco dopo le esplosioni.

Scene che fanno venire la pelle d’oca… qualcuno ha il coraggio di sostenere che la spiaggia era un “obiettivo militare” ?!? Forse i guerriglieri di Hamas erano li a prendere il sole? 

Nei giorni scorsi hanno bombardato le barche, che i palestinesi utilizzano per pescare, per mangiare…

ECCO LA RICOSTRUZIONE DEI FATTI: 

BOMBARDAMENTO SPIAGGIA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

di Rosa Schiano

Ricostruzione grazie alle immagini. Un primo missile israeliano ha colpito il porto di Gaza city. I bambini che si trovavano nelle vicinanze del porto hanno iniziato a scappare sulla spiaggia. Ma un secondo missile li ha centrati ed uccisi. I bambini stavano scappando. Un aereo o una nave israeliana li ha puntati e li ha uccisi. Da un drone o da una nave i militari israeliani possono vedere chiaramente che si tratta di bambini. Non è un errore. Se non basta questo a fermare questo massacro, non so più cosa possa farlo.

Ahed, Montaser, Ismail, Mohammed, tra i 9 e gli 11 anni, erano tutti della famiglia Baker. 

Informatitalia

Il programma di Juncker per la Commissione europea: fuffa o sostanza?

 

Segnalazione Quelsi

 

by Fabioflos

 

JUNKERFacciamo una rapida analisi diretta dell’agenda del neo presidente della commissione europea Juncker, appena eletto dal parlamento. Possiamo permetterci di analizzarlo e di dire tranquillamente il nostro punto di vista, in quanto, come tutti i cittadini europei, contiamo assolutamente nulla, per cui non c’è nessun problema nel dire la verità.

 

 

Prosegui la lettura »

Israele massacra a Gaza e reprime in Cisgiordania

 

di Redazione Il faro sul Mondo

 

 

PALESTINESEMentre a Gaza si consumano i crimini della guerra di Israele, in Cisgiordania prosegue l’ondata di arresti indiscriminati di cittadini palestinesi. Solo questa mattina 26 palestinesi sono stati arrestati in varie zone di Gerusalemme per episodi di ostilità con coloni israeliani. Assalti e perquisizioni in case e negozi si sono conclusi con numerosi arresti un po’ ovunque.

 

 

Prosegui la lettura »

Montanelli, retorica delle poche speranze

 

Segnalazione Quelsi

 

by Giuseppe Mele

 

 

INDRO MONTANELLICapire l’Indro, per chi c’è stato non è stato semplice. Alla fine si è rivelato, in realtà, impossibile. Quelli che c’erano, fin dalle scuole dell’obbligo, avevano trovato nei libri storici di Montanelli un’alternativa ai programmi scolastici. Allo sguardo oggi lontano dagli anni dell’adolescenza, quei volumi (ben scritti, arguti, umoristici e dissacratori) non appaiono più tanto positivi.

 

 

Prosegui la lettura »

Ventotene, la nascita dell’ideologia europeista in Italia

 

Segnalazione Quelsi

 

by Andrea Benetton

 

BANDIERA EUROPEA STROPICCIATANel 1944, a Ventotène, un gruppo di confinati antifascisti scrisse un documento titolato Per un’Europa libera e unita. Progetto d’un manifesto. A chi volesse leggere il testo del Manifesto, consigliamo vivamente la versione presente suwww.altierospinelli.org, poiché quella presente su Wikisource — e ripresa da altri siti, anche istituzionali — presenta delle alterazioni, con la sostituzione d’alcuni termini con altri più accettabili politicamente agli occhi di lettori moderni.

 

Prosegui la lettura »

Intervista esclusiva di Putin alla agenzia ITAR-TASS

 Segnalazione di Federico Prati

ZARVladimir Putin: It is time to raise the BRICS’ role to a new level

July 15, 1:09 UTC+4
Ahead of the BRICS summit, Russia’s president has spoken about the prospects of developing the ‘five’, settlement of local conflicts, sanction attack on Russia in an exclusive interview with ITAR-TASS….