Archivio per la categoria Conferenze

Invito “L’alleanza Usa-Giappone nell’era Trump”

Risultati immagini per L'alleanza Usa-Giappone nell'era TrumpLa S.V. è invitata al convegno L’alleanza Usa-Giappone nell’era Trump, che si terrà venerdì 13 ottobre p.v., dalle ore 17.30, presso l’Istituto Giapponese di Cultura, sito in Via Antonio Gramsci 74, Roma. Vedi la locandina:  2017.10.13-Giappone

Vi invitiamo a consultare gli allegati per conoscere il programma completo del convegno, organizzato dall’IsAG, dall’Istituto Giapponese di Cultura e dall’Ambasciata del Giappone in Italia.

L’ingresso è libero ma è gradita la registrazione tramite il seguente formulario online (clicca qui).

Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG)
Ufficio Eventi – Via Tevere 20 – 00198 Roma

Prosegui la lettura »

Padova, venerdì 29 settembre: DAT e testamento biologico, scienza e diritto a confronto

notai_proVitaSegnalazione di Toni Brandi

ProVita, l’Associazione Italiana Notai Cattolici, il Centro Studi Rosario Livatinoil Comitato Difendiamo i Nostri Figli e Canale Italia ti invitano al convegno sulle DAT e sul testamento biologico, e gli interventi di fine vita.

Una pomeriggio di dibattito: dopo i saluti del presidente dell’Associazione Italiana Notai Cattolici Roberto Dante Cogliandro e l’introduzione del notaio Angelo Sergio Vianello, discuteranno della questione al centro del dibattito l’avv. prof. Mauro Roncoil neurochirurgo psichiatra prof. Massimo Gandolfini, presidente del Comitato “Difendiamo i nostri figli”, l’avv. Giordano Carraro ed il notaio Rita Fochesato.

Abbiamo assistito alla triste vicenda di Charlie Gard: anche in Italia, i bambini potranno essere uccisi per fame e disidratazione: questa sarebbe  una delle conseguenze dell’introduzione della legge sulle DAT che è in esame al Senato. Prosegui la lettura »

23/09 ore 17.30: “Futurismo a Verona” con Giovanni Perez

Segnalazione di Enrico Meliadò

Il Gruppo Sportivi Veterani Veronesi invita alla conferenza dell’amico GIOVANNI PEREZ sul FUTURISMO A VERONA ed al successivo momento conviviale, domani, SABATO 23 SETTEMBRE 2017 alle ore 17.30 presso la storica sede di Via Albere 43 a Verona. Si tratta del secondo, di un ciclo di conferenze culturali di varie tematiche, organizzato dal G.S.V.V.:

IMG-20170915-WA0050 Prosegui la lettura »

Invito: “Diplomazia nella steppa: il Kazakhstan tra Onu e crisi siriana”

isagSu invito dell’ Istituto IsAG (Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie)

La S.V. è invitata al convegno Diplomazia nella steppa: il Kazakhstan tra Onu e crisi siriana, che si terrà venerdì 15 settembre p.v., dalle ore 17, presso la Sala del Refettorio di Palazzo San Macuto (Camera dei Deputati), sito in Via del Seminario 76, Roma.

Vi invitiamo a consultare la locandina: 2017.09.15-diplomazia_steppa per la presentazione e il programma completo del convegno, organizzato dall’IsAG per celebrare i 25 anni di relazioni diplomatiche tra Italia e Kazakhstan.

Per partecipare è richiesta l’iscrizione tramite il seguente modulo online (cliccare qui).

Prosegui la lettura »

1 Maggio 2017: Studi e riflessioni sul concetto di Nazione a Reggio Emilia

Visualizzazione di IMG-20170501-WA0023.jpgIeri l’Associazione Croce Reale ha organizzato “L’altro Primo Maggio” nel suggestivo contesto dell’Agriturismo Il Bove a Reggio Emilia.
Si è trattato di una giornata di stusi e riflessioni sul concetto di Nazione che ha visto relazioni di alto livello. Seppur eterogenei in diverse posizioni tutti i relatori si sono ritrovati nel denominatore comune di un’Europa dei popoli e delle identità, verso un futuro che abbia il coraggio di guardare al passato, al recupero della tradizione contro la degenerazione della modernità, che ha portato con se secolarizzazione, globalizzazione, mondialismo, crisi nella Chiesa e nell’Autorità, rivoluzioni che hanno sovvertito l’ordine naturale.
Organizzata dall’Avv. Fabrizio Nucera Giampaolo, la giornata ha visto relazioni appassionate e ricche di contenuti, di fronte ad un pubblico attento e preparato.

Prosegui la lettura »

Reggio Emilia: L’altro Primo Maggio – studi e riflessioni sull’idea di Nazione

2016-06-20_aRingraziamo dell’invito a partecipare con un nostro stand di “Christus Rex-Traditio” e con Matteo Castagna tra i relatori (tema: l’Accoglienza-business”), ad un Primo Maggio “alternativo” in quel di Reggio Emilia, nella splendida cornice dell’ Agriturismo Il Bove. “Congresso di studi e riflessioni sull’idea di Nazione”:

A cura dell’ Avv. Fabrizio Nucera Giampaolo

PRESTO SARA’ PUBBLICATA LA NUOVA LOCANDINA DELL’EVENTO, CHE E’ IN FASE DI RIFACIMENTO IN QUANTO ALCUNI RELATORI SONO STATI MODIFICATI.

Prosegui la lettura »

La Conferenza del giorno 29 p.v. con la Dottoressa Silvana De Mari si terrà in un altra sede

di Giorgio Celsi

Risultati immagini per silvana de mari

Questo è un avviso molto importante da far girare: la Conferenza di Sabato 29 p.v.con la Dottoressa Silvana De Mari che si sarebbe dovuta svolgere presso il Pime di Milano si terrà sempre nello stesso orario (dalle 15 alle 18) ma in un altra location, infatti è stata spostata all’Euro Hotel di Concorezzo (M/B) Via Monza 27 (ang. Brodolini), vedi anche articolo su Pro-Vita del quale ho messo di seguito il Link, vi aspetto numerosi, grazie e serena giornata!

https://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/avviso-la-conferenza-del-29-p-v-con-la-de-mari-e-stata-spostata/

 

 

Prosegui la lettura »

Atteggiamenti antidemocratici e anticostituzionali del sindaco Andreatta, in arrivo una denuncia

A minacciare la denuncia al primo cittadino del capoluogo è Alessandro prof. dott. Tamborini  – Plenipotenziario e Cattedratico di Scienze Religiose, Storia e Simbolismo dell’Arte Antica e Medievale a cui evidentemente non è andata giù la retromarcia del sindaco che ha revocato la sala Falconetto a Forza Nuova 

La sala era stata concessa all’associazione Ordine Futuro per la presentazione del libro “Il Campo dei Santi“, ma dopo giorni di polemiche il sindaco Alessandro Andreatta (foto) ha cancellato dal calendario l’evento che comunque si terrà regolarmente  a Trento

Secondo Andreatta il testo crea divisioni ed è contro lo spirito di accoglienza proprio della città. Di cosa parla “Il Campo dei Santi”? Si tratta di un romanzo fantapolitico di Jean Raspail pubblicato nel 1973 che descrive le fatali conseguenze di un’immigrazione di massa sulla civilizzazione occidentale, in particolare la Francia.

Ma per il professor Alessandro Tamborini non sarebbe vero, e in una nota, che pubblichiamo integralmente spiega il perché.

Prosegui la lettura »

Verona, il Circolo Christus Rex riempie la sala con Silvana De Mari e Matteo Castagna

20170319_103135di Redazione

Domenica 19 Marzo 2017, III di Quaresima e giorno di San Giuseppe, Patrono della Chiesa Universale, modello di padre per l’unica famiglia, formata da uomo e donna e unita nel vincolo del matrimonio per la procreazione.

Anche quest’anno il “Circolo Christus Rex-Traditio” ha organizzato una giornata di studio, preghiera e azione militante a Verona. Le forti pressioni della lobby hanno impedito la location prevista inizialmente, a dimostrazione di quanto l’argomento “Maschio e femmina Dio li creò″ sia diventato, per qualcuno, un autentico tabù. Ma chi ha tentato l’ennesimo boicottaggio è rimasto sonoramente deluso, perché con un repentino cambio sala, peraltro di soli 100 metri, tutto si è svolto regolarmente. Soprattutto, la sala civica di Via Brunelleschi 12 è stata riempita, non solo dai militanti e sostenitori del gruppo, ma anche dalle persone del quartiere, da esponenti dei “Giuristi per la Vita”e dei “Genitori cattolici”.

20170319_114322Alle 10.30 il Responsabile Nazionale di “Christus Rex-Traditio” Matteo Castagna ha iniziato la sua relazione introduttiva, parlando della figura di San Giuseppe, della sua Autorità di marito di Maria e di padre putativo di Gesù, cui entrambi si sottomettevano, secondo l’ordine naturale voluto da Dio. Castagna si è soffermato sulla parola sottomissione come atto volontario nei confronti di un giogo soave, di un uomo che fu, in primis, un uomo giusto, saggio, umile ma allo stesso tempo coraggioso e forte sia nell’accettare la castità matrimoniale, che la paternità da una Donna Vergine. Importante il ruolo protettivo nei confronti della Sacra Famiglia, da parte del più grande dei Santi, di colui che ebbe la Grazia di accudire Gesù, Seconda Persona della S.S. Trinità, fanciullo ed accompagnarlo nella sua giovinezza. “Gesù non aveva due San Giuseppe o due Maria, perché la famiglia è da sempre, per natura, formata da un uomo ed una donna. In questo caso eccezionale, per volontà di Dio, con un Figlio consustanziale al Padre Celeste, generato per opera dello Spirito Santo. Grande Mistero della Fede!” Nel citare la splendida devozione del SACRO MANTO, (http://www.preghiereonline.it/index.php?option=com_content&view=article&id=486:-il-sacro-manto&catid=36&Itemid=107) Castagna chiede l’intercessione di San Giuseppe per la famiglia d’oggi e cita il Catechismo di San Pio X quanto al peccato impuro contro natura, ricorda le parole di Santa Caterina da Siena sul “peccato di sodomia che fa schifo anche ai demoni”, le parole di Santa Teresa d’Avila, di San Paolo, S. Tommaso e S. Agostino, San Leone Magno e molti altri Papi, Santi e Dottori della Chiesa. Poi informa del fatto che il Circolo Christus Rex ha formalmente interessato alcuni parlamentari affinché “il giorno di S. Giuseppe torni festivo, magari al posto del primo maggio, dal momento che festeggiare il lavoro che non c’è, appare una presa in giro”. Infine, leggendo gli otto punti del documento appena uscito dei pediatri americani: http://genderfluidbook.blogspot.it/2017/03/gender-i-pediatri-americani-escono-allo.html?m=1 comunica che presto si formerà un gruppo di lavoro internazionale atto a redigere la miglior proposta di legge per estendere il reato di abuso sui minori ai promotori dell’ideologia gender negli asili e nelle scuole primarie, ribadendo con fermezza l’opposizione all’adozione di bambini da parte di coppie dello stesso sesso. Prosegui la lettura »

Verona, “Christus Rex-Traditio”, 19/03 Castagna e De Mari: “Maschio e femmina Dio li creò″

Risultati immagini per Circolo Christus Rex-traditioCircolo Cattolico “CHRISTUS REX-TRADITIO”

A seguito delle pressioni della dittatura del gender riteniamo opportuno che sia il “Circolo Cattolico Christus Rex-Traditio” ad organizzare le due conferenze in programma a Verona, Domenica 19 Marzo, festa di San Giuseppe, Patrono della Chiesa Universale. 

Dato il clima surreale che si respira, soprattutto a seguito della notizia dell’indagine per presunti reati d’opinione nei confronti della nostra ospite, dott.ssa Silvana De Mari, medico chirurgo e scrittrice di fama internazionale, tradotta in tutte le lingue, trasferiamo sotto le nostre insegne la ricerca scientifica e il Magistero Perenne della Chiesa, in uno spazio a pagamento, ovvero presso la sala di Via Brunelleschi 12, in zona stadio. Precisiamo che la dottoressa, ad oggi, non ha ricevuto alcun avviso di garanzia. Perché secondo il Corrierone nazionale sarebbe indagata per istigazione all’odio razziale? Forse che la sodomia è diventata una razza? L’indottrinamento gender in alcune scuole potrebbe o non potrebbe essere considerato come un abuso sui minori?

PROGRAMMA DI DOMENICA 19 MARZO A VERONA (Sala di Via Brunelleschi,12 – zona stadio)

Conferenza pubblica ad ingresso libero

“MASCHIO E FEMMINA DIO LI CREO’ “

  • Ore 10.30 MATTEO CASTAGNA, Responsabile Nazionale di “Christus Rex-Traditio”: IL RUOLO DI S. GIUSEPPE NELLA SACRA FAMIGLIA
  • Ore 11.30 SILVANA DE MARI, medico chirurgo: IL RUOLO DEL MARITO NELL’ UNICA FAMIGLIA NATURALE

La prima parte sarà maggiormente dottrinale, ma Castagna ha, da tanti anni, abituato tutti a non essere mai scontato e ha garantito di non esserlo neppure stavolta, con una rivelazione finale che forse pochi conoscono, perché all’ establischment non fa comodo dare risalto a notizie di particolare rilevanza…La seconda parte sarà a carattere antropologico, quindi scientifico e profondamente documentato da circa 40 anni di esperienza sul campo da parte della dottoressa De Mari che spazierà dal significato di famiglia naturale col conseguente ruolo del maschio alla bioetica, all’omosessualità, alle adozioni. In un contesto, ovviamente a difesa della sacralità della vita dal concepimento alla fine naturale. (il Comune di Verona ha, da pochi giorni, bocciato il registro del testamento biologico e sono ancora in vigore le mozioni del 1995 che impegnano la città sul fronte dell’unica famiglia, formata da uomo e donna, unite nel vincolo matrimoniale per la procreazione). 

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Finisce sotto indagine la «dottoressa anti gay»

Silvana De Mari è indagata dalla Procura di Torino per istigazione all’odio razziale

Prosegui la lettura »