Archivio per la categoria Conferenze

17/12 Conferenza sul Prof. Giacinto Auriti

Segnalazione di Rocco Carbone

img-20161212-wa0027

Prosegui la lettura »

Domodossola tradizionale: la Famiglia naturale contro il gender!

20161203_204639di Andrea Amico, Responsabile di F.N. Domodossola

A lato: Di Cosimo, Fiore, Castagna, Micali e il sottoscritto

Sabato 3 Dicembre alle 20.30 a Domodossola, presso l’Hotel Corona, di fronte ad una numerosa platea, Forza Nuova ha invitato il Prof. Mino Micali, Matteo Castagna e Roberto Fiore per una conferenza su “LA FAMIGLIA NATURALE, PASSATO, PRESENTE E FUTURO”.

Un grande successo, per l’interesse dimostrato, anche mediatico, con un articolo su L’Eco Risveglio, quotidiano locale.

Andrea Di Cosimo ha introdotto il primo relatore Prof. Micali, ricercatore di sociologia del diritto che ha esposto tutte le numerose e documentate critiche alla cosiddetta “ideologia del gender”, attraverso un excursus storico, dagli anni ’50 negli USA al movimento femminista, dalla figura di Money al Circolo Mario Mieli, fino a giungere alla legge Cirinnà. La teoria di genere, ovvero 54 “generi sessuali” che la persona potrebbe scegliere per se stessa, a prescindere da ciò che la natura stabilisce danno l’idea del livello di sovversione ove si è giunti in qualche decennio.

20161203_213047Matteo Castagna (foto a lato)ha sottolineato il lavoro della sovversione dell’Ordine morale e naturale, iniziato con la depenalizzazione della sodomia tra le malattie mentali, effettuata dall’ O.M.S. nel 1990, che si affianca agli altri, numerosi ed aberranti tentativi di minare alle radici la famiglia tradizionale come cellula fondamentale della nostra civiltà, fondata sul Matrimonio tra uomo e donna e finalizzata alla procreazione ed al mantenimento della specie umana. In quanto cattolico ha ricordato le parole del Vecchio e del Nuovo Testamento, che condannano la pratica omosessuale, il Catechismo di San Pio X che la annovera tra i peccati che gridano vendetta al cospetto di Dio, secondo per gravità solo all’omicidio volontario, sino ad arrivare alle Encicliche sulla famiglia di Leone XIII, Pio XI e Pio XII per spiegare cosa sia il vero matrimonio cristiano: un impegno volontario, indissolubile e sacro, finalizzato alla procreazione. Durissimi gli attacchi a convivenze, contraccezioni, atti impuri fuori e nel matrimonio, divorzio come atti di “deresponsabilizzazioni legalizzate” ed all’aborto come “omicidio di Stato” di milioni di innocenti.

Roberto Fiore, apprezzando e dichiarando di condividere in pieno tutti gli interventi precedenti, ha voluto specificare che, soprattutto in alcuni Paesi europei, come la Polonia, vi sia una sorta di risveglio dei popoli rispetto alle varie sovversioni dell’ordine naturale familiare, delle trasgressioni a tutti i costi, che stanno favorendo un ritorno al buon senso ed alla morale cristiana. Importante quanto significativa la battuta, riferita al Vaticano attuale, attribuita ad un frate: “la Chiesa esiste da duemila anni, nonostante i preti” dal momento che sia Castagna che il pubblico avevano fatto notare la discontinuità scandalosa con la Verità e la Tradizione delle esternazioni dei religiosi dal Vaticano II in poi, soprattutto quelle più attuali di Bergoglio. Nella storia si è già dimostrato, infatti, che il popolo abbia compreso e fatto comprendere quando le autorità deviavano. Nei suoi viaggi nell’Est dell’ Europa, in Russia e in Medio Oriente ci sono ampie sacche di resistenza e di devozione popolare, ove sembra che gli “aggiornamenti” conciliari non siano arrivati. Fiore conclude con un appello a mantenere la Fede intatta ed integra, a mantenere le posizioni forti e salde contro tutte le sovversioni della nostra Tradizione e Identità. Altre foto sulla pagina Facebook di Forza Nuova Domodossola.

20161203_215312

Prosegui la lettura »

Domodossola: Famiglia Naturale – passato, presente e futuro d’Italia

Su invito di Andrea Amico, “Christus Rex” parteciperà alla conferenza sulla Famiglia che Forza Nuova organizzerà domani a Domodossola. La scorsa settimana c’è stato un articolo sul quotidiano locale, che pubblicizzava l’evento.

img-20161117-wa0039

Prosegui la lettura »

Verona: “Gentes” organizza per stasera “Vite Parallele” con il Vice-direttore del TG1

Su invito dell’Associazione “Gentes”, stasera alle 19.00 una delegazione di “Christus Rex-Traditio” parteciperà e invita a partecipare alla conferenza del vice-direttore del TG1 in programma nella sala conferenze del Banco Popolare di Verona:

img-20161116-wa0045

Prosegui la lettura »

Verona: “Pan è morto e noi l’abbiamo ucciso”, ma “Extra Ecclesiam nulla salus”!

15241992_1785302911687054_8042492421347008823_ndi Redazione 

In un sabato in cui Verona era teatro di big politici nazionali, congressi e fiere, manifestazioni e conferenze, mercatini di Natale e quant’altro, “Christus Rex” riuniva i suoi per una presentazione libraria aperta al pubblico (che ha riempito la sala) che doveva dare il “la” ad una discussione, seria ed argomentata, tra Cattolicesimo e neo-paganesimo. Il libro “Pan è morto e noi l’abbiamo ucciso – Civitas Dei e Civitas Diaboli” (Ed. Ritter) è a disposizione. Per ordini: christusrex@libero.it 

Il giovane autore ferrarese Riccardo Tennenini ha esposto le ragioni della crisi spirituale dell’Occidente, colpevolizzando la “modernità” intesa come percorso filosofico-culturale che ha abbandonato il sacro per rincorrere il “dio denaro”, attraverso la globalizzazione, il mondialismo e il progetto del Nuovo Ordine Mondiale. Alle sovversioni d’ordine politico, religioso, morale egli ha contrapposto l’ordine sociale organico, con una mirabile definizione dell’ orgoglio europeo, dalla Classicità al Sacro Romano Impero, fino all’inizio della crisi, nel periodo pre-industriale. Il tutto basandosi su presupposti neo-pagani ed una impostazione evoliana.

Matteo Castagna, nostro responsabile nazionale, ha invece improntato la sua esposizione concentrando il nocciolo del problema nell’ “uomo che si fa Dio” perpetuando il “non serviam” di Lucifero, a fronte del “Dio che si fa Uomo”, cioè Gesù Cristo, unica Via, Verità e Vita. Alla visione evoliana ha contrapposto la Dottrina Sociale della Chiesa, la Regalità Sociale di Cristo, i fasti della Civitas Christiana (quest’ultimi ampiamente riconosciuti da tutti). Nella ferma condanna di ogni forma di razzismo biologico, l’affermazione dell’identità e delle sovranità nazionali e monetarie, nel rigettare il mondialismo come sfruttamento di altri popoli, la riproposizione del modello coloniale. Nella condivisione del principio per cui “ad ogni terra il suo popolo e ad ogni popolo la sua terra” (condiviso), Castagna ha sottolineato la necessità della conversione e dell’universalità di essa, a prescindere da ogni razza. Prosegui la lettura »

VERONA: Sabato 26/11 ore 17.00 “Pan è morto e noi lo abbiamo ucciso – Civitas Dei e Civitas Diaboli” (Ed. Ritter)

SABATO IL NOSTRO CIRCOLO CHRISTUS REX-TRADITIO INVITA A UNA CONFERENZA-DIBATTITO TRA CATTOLICESIMO E NEO-PAGANESIMO. VUOI DIRE FINALMENTE LA TUA? VIENI:

img-20161108-wa0042

Prosegui la lettura »

Mistocolvitto.it e Christus Rex-Traditio hanno presentato “Coop Connection” a Verona

20161107_214507di Redazione

Mistocolvitto.it dell’amico Vittorio Bonfante è un blog che ha grandi potenzialità sul web, raggiungendo picchi a livello nazionale che fanno invidia ai siti più letti. Ecco che, dunque, il video della serata di ieri sera, presto disponibile, manterrà certamente il trend delle centinaia di migliaia di visualizzazioni.

Alla richiesta di collaborazione nell’organizzazione della presentazione del libro “COOP CONNECTION” (Ed. Chiarelettere) sul sistema delle Cooperative in Italia e dei loro agganci con un’economia malata e intrecci con il mondo imprenditoriale, bancario, assicurativo e politico che fanno ribrezzo, quanto alle modalità corruttive documentate, nell’impunità garantita dalle leggi fatte dai soliti noti, noi di “Christus Rex-Traditio” ci siamo messi subito a disposizione.

20161107_210738Nonostante prevedibili boicottaggi di varia natura, il risultato è stato ottimo e lo sarà ancor di più grazie alle potenzialità del web. Del resto, si andava a toccare un tasto assai dolente per una buona fetta d’Italia, un Ministero importante come quello di Pinotti, interessi che coinvolgono personaggi che operano anche in territorio scaligero. Il giornalista del nuovo quotidiano diretto da Maurizio Belpietro “La Verità”, Antonio Amorosi è sceso nei particolari, senza fare sconti a nessuno, assieme al Presidente di una Coop di Imola, che ben conosce il Sistema che va a sfruttare il lavoratore, senza dargli alcuna tutela perché è de iure un imprenditore, ma de facto un dipendente sottopagato. Attraverso una dichiarazione del Prof. Guidotto, il libro parla, ad esempio di “Libera”, la coop di “don” Ciotti e delle sue opacità, della situazione veneta, emiliana in particolare, del totale smarrimento della finalità sociale e mutualistica di questo Sistema, in favore di quella redditizia, addirittura delle quotazioni in borsa, che dovrebbero essere impensabili perché proibite, ma che riescono attraverso artifici e società parallele, subappalti e tangenti milionarie. Argomento a sè, ma non meno scottante, quello della cosiddetta “accoglienza-business“…

Il libro, appena uscito, è stato sequestrato dalla Magistratura, ma è talmente documentato che non è stata ravvisata alcuna ipotesi di reato ed è in libera vendita.

In sala ascoltavano attenti anche esponenti politici, quali il consigliere regionale Stefano Valdegamberi (Lista Zaia), alcuni esponenti dell’Associazione Battiti, il portavoce di “Verona ai Veronesi”, il responsabile provinciale di Forza Nuova, oltre a militanti e sostenitori di Mistocolvitto.it, di Christus Rex-Traditio e persone del quartiere.

Intervista a Antonio Amorosi | autore di Coop Connection

antonio amorosiAbbiamo intervistato Antonio Amorosi, autore di Coop Connection (Chiarelettere 2016) recensito da ZEST qui

di Antonia Santopietro

Lei è un giornalista di inchiesta e quindi questo libro è espressione di una visione ampia della politica e della società, quali sono le motivazioni per cui sceglie di mettere a nudo il sistema delle COOP visto che si tratta della prima inchiesta su questo sistema in Italia?
Più che in passato il potere si misura con la capacità di stare nell’ombra, di essere invisibile. E il giornalismo che vale la pena fare è quello che parla del potere. Che segue e mostra le sue strategie, le sue traiettorie più segrete e potenti. Ma attenzione! Non stiamo parlando della banale attività di disvelamento del potere, le sue maschere, i segreti dei politici, dei partiti o di esercizi simili. Quella ormai, nella società dello spettacolo, è l’attività distraente del potere stesso che porta alla luce l’ovvio. Illuminando la quotidianità in ogni suo angolo. E ci fa sentire sicuri, protetti. Come se conoscessimo il mondo in cui viviamo. Quando ne sappiamo ben poco. Ce ne rendiamo conto individualmente solo quando all’improvviso ci troviamo senza lavoro o fallisce la nostra banca, o collassa la Coop dove abbiamo depositato i risparmi o c’è un attentato. Prosegui la lettura »

Verona: “Mistocolvitto.it e “Christus Rex” presentano “Coop connection” con Antonio Amorosi

img-20161029-wa0054

Prosegui la lettura »

Presepi di Terra Santa

img_3841-1024x1024Segnalazione del Centro Studi Federici

Anche quest’anno il Centro studi Davide Albertario, in occasione del s. Natale, organizza la vendita di presepi ed oggetti decorativi in legno di ulivo e madreperla realizzati dagli artigiani cristiani in Terra Santa. 
 
Saranno presenti alla giornata per la regalità sociale di Modena il 15/10, al XV Convegno albertariano a Milano il 12/11, ed in alcuni oratori dell’Istituto Mater Boni Consilii. Li potete anche ordinare online (nei limiti degli stock disponibili), mandandoci una mail (info@davidealbertario.it)
 
Acquistando questi presepi contribuite al sostentamento delle comunità cristiane perseguitate poichè i proventi della vendita vanno ad esse.
Ci sarà anche una sorpresa di artigianato napoletano che vi sveleremo a Modena….
 
Al link una galleria di foto con alcuni dei pezzi disponibili:
 
Giornata di Modena del 15 ottobre 2016:
 
Convegno albertariano di Milano del 12 novembre 2016:

Prosegui la lettura »

Sabato 9 Aprile a “Traditio” Verona: “IL POPOLO CONTRO LE MAFIE, LA CORRUZIONE E IL MALAFFARE”

9 Aprile-01

 

 

L’Agenzia di stampa nazionale Consul Press ne dà notizia: http://www.consulpress.eu/site/e-lora-di-nuove-insorgenze/

L’Agenzia di stampa Regionale veneta Vvox ne dà notizia: http://www.consulpress.eu/site/e-lora-di-nuove-insorgenze/

Prosegui la lettura »