L’Altro Primo Maggio a Reggio Emilia: ci saranno anche “Christus Rex” e Matteo Castagna

croce
Il nostro Circolo Christus Rex è stato invitato ad allestire uno stand con i suoi libri, pubblicazioni e gadgets al primo convegno che si terrà a Reggio Emilia, pressol’Agriturismo IL BOVE dall’ Associazione Croce Reale. Il tema sul concetto di Nazione è ampio così come sono tanti ed eterogenei i relatori.
Il nostro Responsabile nazionale Matteo Castagna parlerà dell’ “Accoglienza business”
 
Segnalazione dell’Avv. Fabrizio Nucera Giampaolo
 
ECCO LA LOCANDINA AGGIORNATA:

Il processo ai Templati secondo l’abate Barruel

Segnalazione di Raimondo Gatto

La favolistica massonica vuole il processo ai Templari come un atto di iniquità e di ingiustizia ordito da Filippo il Bello per soddisfare la sua cupidigia. Le prove che causarono il suo scioglimento furono ampiamente dimostrate. L’Abate Barruel, ricostruì il processo accedendo alle fonti dell’epoca, inserendolo nella sue “memorie per la storia del giacobinismo” recentemente riprodotte”.

Segue allegato.

Il processo ai Templari secondo l’abate Barruel

Le Quinte Colonne

Le Quinte Colonne

Spesso ci si chiede come sia potuto avvenire, in un lasso di tempo relativamente breve, lo stravolgimento di valori e del sentire comune a cui assistiamo quotidianamente. Nel volgere di pochi decenni, un insieme di principi e un conseguente modo di pensare paiono definitivamente scomparsi, lontani nello spazio e nel tempo, incredibilmente capovolti e contrapposti all’attuale percezione e alla, apparentemente diffusa, valutazione sociale di tanti fatti della vita comune. In realtà, un lavoro obliquo di sovversione è durato decenni e il veleno inoculato goccia a goccia ha prodotto i suoi risultati lentamente, senza lasciare tracce evidenti, salvo determinare via via effetti sempre più appariscenti e devastanti, ma ormai irreversibili. Sono quegli effetti che percepiamo oggi sotto forma di un’asfissiante cortina di costrizioni e di rigidità veicolate nel pensiero unico, nel linguaggio corretto, nella storia falsificata, nella verità mutilata o negata, nei valori invertiti, nei simulacri imposti, nei principi disconosciuti  e nell’ipocrisia imperante. Com’è stato detto più volte, ci troviamo all’interno di una realtà orwelliana che è stata costruita nel tempo anche da sussiegosi e blasonati opinionisti, senza plateali o dirompenti affermazioni, ma attraverso un’opera di sottile disinformazione e occultamento della memoria.  Un chiaro esempio di quanto detto può essere rinvenuto nell’articolo di Sergio Romano pubblicato sul Corriere della Sera del 13 aprile scorso.

Prosegui la lettura »

Disponibile il numero 57 di Sursum Corda del 23 aprile 2017

Dio sia lodato!
Sul sito è disponibile il numero 57 (del giorno 23 aprile 2017) di Sursum Corda®. Il settimanale si può scaricare gratuitamente nella sezione download dedicata ai soli Associati.

Clicca qui per gli ultimi articoli leggibili gratuitamente sul sito (contiene elenco con i link utilizzabili anche per la condivisione sui social):
- Comunicato numero 57. «Sono credente, ma non praticante!»;
– Preghiera a Cristo Re;
– Si prosegue con lo stesso argomento. Credere e non praticare è ateismo;
– Preghiera di San Bonaventura dopo la Comunione;
– Si prosegue con lo stesso argomento. Credere e non praticare è ignoranza;
– Si prosegue con lo stesso argomento. Credere e non praticare è accidia o negligenza;
– Si prosegue con lo stesso argomento. Credere e non praticare è da debosciati;
– Rinnovo annuale dell’iscrizione a Sursum Corda;
– Si prosegue con lo stesso argomento. Credere e non praticare a causa del rispetto umano;
– Credere e non praticare. Conclusione: non si può vivere da diavoli e morire santi;
– Preghiera di Papa Leone XIII per difendere la Chiesa;
– Exsurge Domine di Papa Leone X, errori di Lutero n° 38, 39, 40 e 41;
– Vita e detti dei Padri del deserto: Padre Achilla, parte 2;
– Dizionario biblico. Il Giudizio universale.
 Rinnova la tua iscrizione a Sursum Corda ONLUS 
 
Preghiamo per i nostri Sacerdoti, per le nostre famiglie e per le intenzioni della nostra Associazione, affidandoci alla protezione di san Giovanni di Dio.Ossequi, Carlo Di Pietro.

Sursum Corda ONLUS
Associazione di volontariato riconosciuta nei settori Sociale e Culturale
C.da Piancardillo, snc – 85010 Pignola
Provincia di Potenza (ITALIA)
Redazione: editoria@sursumcorda.cloud
Donazioni: paypal@sursumcorda.cloud

STRAGI PARTIGIANE

Questo è quello che i liberatori partigiani hanno perpetuato al popolo italiano liberato.

28 APRILE 1945

http://stragipartigiane.blogspot.it/

Giuda vuole una terza guerra mondiale

LA GUERRA VOLUTA DALL’OLIGARCHIA FINANZIARIA STA ARRIVANDO

Risultati immagini per terza guerra mondialeLa guerra voluta dall’oligarchia finanziaria sta arrivando. Gli Usa hanno consegnato la loro sovranità a una banda di oligarchi finanziari. Credete quello che volete ma la verità è che l’economia globale è in coma irreversibile.

di Cinzia Palmacci

Paul Craig Roberts, l’ex Assistente Segretario del Tesoro sotto la presidenza Reagan, ex direttore del Wall Street Journal, citato da “Chi è chi” in America come uno dei 1.000 più influenti pensatori politici del mondo, economista PhD, ha scritto un articolo circa l’accumulo di ostilità tra Stati Uniti e Russia intitolato semplicemente: “La Guerra sta arrivando”.

Prosegui la lettura »

BERGOGLIO INVOCA IL GENOCIDIO ETNICO: “OGNI COMUNE DEVE ACCOGLIERE MIGRANTI”

Risultati immagini per BERGOGLIO BRUTTOSegnalazione di Federico Prati

“Se in Italia si accogliessero due migranti per comune, ci sarebbe posto per tutti. E questa generosità del sud, di Lampedusa, della Sicilia, di Lesbo, possa contagiare un po’ il nord. E’ vero: noi siamo una civiltà che non fa figli, ma anche chiudiamo la porta ai migranti. Questo si chiama suicidio.”.

Questo è stato l’incitamento al genocidio degli italiani e degli europei di Bergoglio durante il saluto finale davanti alla Basilica di S. Bartolomeo all’ Isola Tiberina al braccio armato del Vaticano nell’opera di invasione: il famigerato Sant’Egidio.

Magari in qualche canonica, perché facciano compagnia ai nuovi preti progressisti del bergoglianesimo. Tipo quello di Padova. E, ovviamente, 35€ abotta. Per ognuno.

in Italia siamo ben oltre i “due migranti per comune”. Ci sono comuni, dove i suoi barbari sono quasi la maggioranza. Ma il suo obiettivo è questo: è il nostro sterminio è venuto ad annunciare. E’ per questo che Benedetto XVI è stato ‘dimesso’, sostituito da questo residuo del Vaticano II. Suicidio non è non fare figli e chiudere ai migranti, suicidio è non fare figli e sostituirli con i migranti.

Lasci stare Lampedusa e Lesbo, che i clandestini se li sono visti imporre, altro che ‘generosità’.

E poi, il ‘comune Vaticano’, quanti migranti accoglie? Zero.

http://voxnews.info/2017/04/23/bergoglio-invoca-il-genocidio-etnico-ogni-comune-deve-accogliere-migranti/

G23 EPURANDO «PROFEZIE DI DISGRAZIE» ATTIZZÒ L’IMPERO D’INFAMIE E DISGRAZIE!

L’EDVisualizzazione di Maronite_cathedral_in_Aleppo__Syria-St-_Elias-740x493.jpgITORIALE DEL VENERDI

di Arai Daniele

Nel tremendo ma silente sfascio epocale, pendente nel tempo post-Papa Pio XII e divampato in quello di Roncalli – l’antipapa-bis Giovanni XXIII -, è bene considerare il tipo di clero, per capire il tipo di «religiosità cattolica» di allora, pur di suor Lucia. Si può pensare che i più fedeli furono inclusi nell’eccidio virtuale del «3º Segreto», cominciato nel 1958 e sempre più chiaro dal 1960.

Come si sa, a Fatima, nel nostro tempo, fu offerto da Dio alla Chiesa un piano per evitare e far fronte alle peggiori ecatombe causate dalle insanie umane, tra cui quella religiosa, propiziando un mondo senza menzogne, nel quale la pace di Gesù Cristo sarebbe possibile. Tale intervento divino era un’offerta di dimensione talmente straordinaria da divenire riferimento massimo per misurare il rapporto bene/male nel corso della successiva vita ecclesiale e mondana: accoglierlo, andrebbe nel segno del bene dato dal Cielo; ignorarlo e avversarlo, andrebbe nel segno delle vie di mali causati da un impero di menzogne e di conflitti senza freni umani.

Prosegui la lettura »

Così parlò un rabbino a Budapest il 12 gennaio 1952

Congresso rabbinico paneuropeo tenutosi a Budapest nel lontano 12 gennaio 1952:

“Vi posso assicurare che l’ultima generazione di bambini bianchi, o al massimo la penultima, sta nascendo ora!

Le nostre commissioni di controllo favoriranno, nell’interesse dalla pace, il meticciato dei bianchi con altre razze.

La razza bianca scomparirà, perché la mescolanza di bianchi e negri significa la fine dell’uomo bianco, per cui il nostro più pericoloso nemico non sarà più che un ricordo.

Entreremo in un’era di mille anni di pace e prosperità: la pax judaica, e la nostra razza dominerà indiscutibilmente il mondo.

La nostra superiore intelligenza ci permetterà sicuramente di conservare un facile dominio su un mondo di razze di colore”.

(Joaquin Bochaca: “La historia de los vencidos”; Ed. CEDADE Barcellona).

Il 12% delle famiglie italiane ha gravi difficoltà economiche.Ma il PD spende miliardi per i clandestini

Risultati immagini per migranti in mare

Il 12% delle famiglie italiane ha gravi difficoltà economiche. Ma il PD spende miliardi per i clandestini.

Lavoro precario, malpagato o assente. Persone che pur lavorando risultano povere. Costo della vita a volte insostenibile. Il risultato è che una
percentuale elevata di connazionali non ce la fa più. Per l’Istat vivono in povertà 1 milione e 250mila bambini.

Lavoro precario, malpagato o assente. Persone che pur lavorando risultano povere. Costo della vita a volte insostenibile. Il risultato è che una percentuale elevata di connazionali non ce la fa più. Per l’Istat vivono in povertà 1 milione e 250mila bambini.

Prosegui la lettura »