Caro Papa Francesco: basta colombe!

Segnalazione di Maurizio-G. Ruggiero

PAPA FRANCESCO CON COLOMBAI conciliari s’inventano liturgie cretine con le colombine; corvi e gabbiani le assassinano; e adesso gli ecologisti se la pigliano con i conciliar-pacifisti. Divertentissimo! Come dire: il tradimento non paga.

 

 

 

 

ENPACaro Papa Francesco: basta colombe

I sottoscritti firmatari condividono l’appello dell’ENPA – Ente Nazionale Protezione Animali – che chiede a Papa Francesco di non liberare colombe e più in generale di non utilizzare più gli animali e la loro vita per tradizioni ormai superate.

Liberare animali che sono nati in cattività equivale a condannarli a morte.

Non essendo animali selvatici, non sono in grado di riconoscere i predatori come tali e sono quindi incapaci di fuggire da eventuali situazioni di pericolo.

Sono esemplari che nella loro vita hanno conosciuto soltanto la gabbia non hanno alcuna esperienza del mondo “esterno”; pertanto anche se fossero così fortunati da sfuggire ai predatori, hanno immense difficoltà nel riconoscere i pericoli della città, come ad esempio le automobili.

Le immagini della colomba aggredita da un corvo e da un gabbiano dopo l’Angelus di domenica scorsa hanno fatto il giro del mondo, ma la situazione non è molto sorprendente.

Queste colombe, poi, sono esclusivamente di allevamento, non possono neanche utilizzare il mimetismo: il loro colore bianco, molto vistoso in natura, è proprio dovuto al fatto che non si tratta di animali selvatici.

Sappiamo che il Pontefice si è dichiarato sensibile alla tutela dell’ambiente e delle creature che lo condividono con noi, e che ha in progetto un’enciclica dedicata proprio al Creato e alla difesa della natura.

Un’enciclica nella quale chiediamo con tutto il cuore che Sua Santità inviti tutti i credenti a considerare gli animali quali esseri senzienti che condividono con gli umani il dolore, la paura, le necessità, prima fra tutte quella di essere sottratti alla crudeltà ed alle prevaricazioni da sempre perpetrate contro i deboli, umani e non.

FIRMA ANCHE TU!

#papabastacolombe: http://firmiamo.it/caro-papa-francesco–basta-colombe-e-la-vita-degli-animal 

 

 

Vuoi darci una mano ancora più grande? Diffondi il più possibile questa petizione, inviando la mail ai tuoi amici o condividendo i link sui tuoi accounts social.

GRAZIE

 

FIRMA:

6 Risposte

  • Bergoglio ha istruito i bambini a rilasciare le colombe verso il basso, anzichè liberarle verso l’alto dove tende ad andare naturalmente e istintivamente qualsiasi volatile per sentirsi al sicure e sfuggire ai predatori che fiondano verso il basso. Dio ha mandato un chiaro segno a tutti quelli che hanno occhi per vedere, la decisioni di questo papa vanno contro il volere di Dio e portano al disastro!

  • Lasciatemi stare il primo,vero Papa francescano! Ma la vogliamo smettere con i burocratici,ieratici,mistici papi lontani dalla realtà del popolo cattolico e non,che finalmente e convintamente cercano di fare pulizia morale e materiale nel discutibilissimo ( per non dire peggio) mondo del Vaticano. Dobbiamo far tornare CENTRALE la figura del Cristo e dei suoi insegnamenti e mi sembra che questo meraviglioso personaggio ci stia provando. Altrochè la direzione del volo delle colombe!!!!

  • Vorrei far presente ad Andrea che il balcone da cui vengono lanciate le colombe non è in un semi-interrato ma è alto almeno una trentina di metri.Fossi in lui non mi preoccuperei,le colombe hanno le ali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *