Fiore (FN) Aggressione nel ghetto di Roma. Perché il questore non interviene?

Segnalazione di Luca Castellini

FN SIMBOLOUn’ aggressione si è verificata nel quartiere ebraico di Roma ai danni di quattro giovani ragazzi, “colpevoli” di aver staccato un manifesto dedicato a Sharon; per questo sono stati prima minacciati, poi selvaggiamente colpiti con spranghe, mazze da baseball e martello da una quindicina di persone.
“La cosa più vergognosa è rappresentata” -ha commentato l’On. Roberto Fiore ( FN ) – ” dalle dichiarazioni di Pacifici, che ha liquidato l’intera faccenda definendola una ‘rissa da sabato sera’ e ha addirittura osato giustificare la presenza di queste vere e proprie ronde particolarmente aggressive, con la necessità di ‘doversi in qualche modo difendere e tutelare”
Fiore si chiede: “L’ennesima impunita aggressione da parte di attivisti sionisti nella zona del ghetto, ci porta a ritenere che esista una qualche norma di extraterritorialità in quella zona di Roma; bande armate ed organizzate girano per la zona aggredendo di solito giovani indifesi contando sul fatto che le denunce non avranno nessun esito “.

 
FORZA NUOVA
Segreteria Nazionale – Ufficio Stampa

Una Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *