Papa Francesco – “da giovane ho fumato Marijuana”

Fonte: corrieredelmattino

papa_francesco_MARIUANAUn’indiscrezione ascoltata in un colloquio privato del Santo Padre con alcuni giovani sacerdoti è stata riferita ad un giornale argentino dal sacerdote A.D. di Buenos Aires.
L’affermazione è stata fatta durante un pranzo con alcuni giovani sacerdoti che volevano conoscere il suo pensiero su argomenti di attualità in particolar modo riguardo l’uso delle droghe leggere.

“Nel 1954 quando facevo il buttafuori in un locale malfamato di Córdoba… ebbi modo di fumare uno spinello che mi fu offerto da alcuni amici”.

L’occasione conviviale era nata per caso nel corso della messa crismale del giovedì santo e del successivo pranzo organizzato dal Vescovo insieme a quel gruppo di sacerdoti, secondo una tradizione pluriennale. Francesco, a sorpresa, si era aggiunto alla comitiva. Attorno alla tavola con il Papa c’erano otto preti della diocesi romana e in quella sala da pranzo imparò a conoscere i giovani preti, partendo dalla sua esperienza di direttore spirituale in seminario, rispondendo a una fila di domande dei presenti.
Non giudico chi fa uso di droghe leggere, ma non sono d’accordo con il governo Argentino che ha di fatto reso legale la marijuana anche se in piccole quantità per uso personale.

È necessario promuovere una maggiore giustizia, educando i giovani ai valori che costruiscono la vita comune, accompagnando chi è in difficoltà e donando speranza nel futuro affrontare i problemi che sono alla base del loro uso, specialmente frai giovani che hanno smarrito il senso della vera gioia cercadola, tra l’altro, nel consumismo, nei paradisi artificiali della droga e di ogni forma di alienazione “, ha dichiarato Papa Bergoglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *