Icone russe e ucraine avrebbero iniziato a piangere

Segnalazione di Gianni Toffali

 

orthodoxbahamasDipinti ed icone religiose stanno piangendo in Ucraina e Russia. Segno che qualcosa sta per accadere? Annunciano un disastro?

Dio ci mette in guardia contro un enorme cataclisma che potrebbe iniziare in Russia e Ucraina? Non è escluso. In entrambi i Paesi, in una decina di monasteri delle icone hanno cominciato a piangere.

Nella tradizione ortodossa (così come in Occidente quando le statue religiose piangono veramente lasciano presagire eventi gravi), ciò è un chiaro segno dall’alto, ovvero che è un invito al popolo al pentimento e un allarme riguardo l’approssimarsi di momenti difficili.

Le icone che ora stanno piangendo si trovano tra gli altri, nei monasteri di Rostov-on-Don, Odessa, Rivne, Novokuznetsk. In passato fenomeni simili in Russia e Ucraina, ebbero luogo prima della Rivoluzione di Ottobre e della caduta del regime zarista, e poco prima del crollo dell’Unione Sovietica.

http://www.fronda.pl/a/zapowiedz-kataklizmu-ikony-na-ukrainie-i-w-rosji-placza,35046.h

http://eccechristianus.wordpress.com/2014/03/05/anuncian-un-desastre-iconos-de-rusia-y-ucrania-estan-llorando/

11 Risposte

  • Grazie al cielo Dio non dorme, non sonnecchia, anzi, in agonia piange sui suoi figli e li chiama al dolore dei propri peccati in una Quaresima che vive la Via Crucis della fede e sale sul Golgota del mistero d’iniquita’ che avanza. Siamo all’avverarsi del terzo segreto di Fatima? Dolore e morte e innaffiatoi di cristallo con i quali Angeli irrorano la terra col sangue dei martiri? Russia non consacrata, tragedia assicurata?

  • Così come pianse in Ruanda, Siria , ne seguirono i drammi che sappiamo.
    Ma allora quella di Civitavecchia cosa annuncia per L’italia? Conversione!

  • Terribile segno ! Mi colpiscono sempre questi segni ! Ognuno può crederci o meno, ma è indubbio che il Signore mandi segnali ai fedeli. Come successe all’arrivo di Napoleone Bon. in Italia,. dove, come fu testimoniato ampiamente e descritto da Rino Cammilleri ed altro la Madonna iniziò a muovere gli occhi in quadri e cappelle dello stato pontificio.

  • Non è una novità, con le teste dure di ++++ contemporanee N.S. si muove. Anche in Italia ci sono alcune lacrimazioni.

  • Ho visto il video del secondo link (il primo non mi si apre):
    davvero impressionante. Come ricorda Mardunolbo anche da noi le immagini della Madonna piansero o mossero gli occhi alla vigilia di sciagure nazionali di enormi proporzioni. Credo che sia un duplice segno: di sciagura, ma anche di protezione.
    Quello che non mi è chiaro – pregherei qualcuno di aiutarmi a capire – è se le icone erano in chiese cattoliche o ortodosse. Altra cosa che vorrei sapere: qual è la posizione politica delle varie confessioni cristiane sia in Russia che in Ucraina.
    Grazie.

  • Chiedo gentilmente a Carlo Maria: può segnalarmi quali lacrimazioni stanno accadendo in Italia?
    Grazie.

  • Io rimango scettica sulla veridicità delle lacrimazioni credo che la motivazione a spingere i fedeli ad una maggiore preghiera sia un timore legato alla questione politica di questi ultimi tempi, si teme una nuova guerra. Se fosse per il peccato del mondo, dovrebbero piangere tutte le immagini della terra! Io credo che non è l’evento che deve spingere alla dovuta adorazione basta esaltare i segni o le immagini, dobbiamo vivere quello che la Parola di Dio ci ha insegnato. Mentre spesso ci si ferma alla constatazione dei segni di quello che potrebbe essere e poi ognuno vive come se Dio non ci fosse. Spesso le persone lo lasciano in chiesa… poi nel vivere quotidiano, dove si manifesta la sua promessa, si dimenticano che i tanti gesti e le opere vissute dovrebbero essere vissute in funzione di Lui, questa è la pura preghiera il vero atto di fede!

  • Dio non esiste…. Deficienti!
    Svegliatevi che finchè non avete prove ma soltanto un libro scritto da alcuni pastori di 2000 anni fa.. Allora non avete un cazzo!!

  • Antonio caro,non offenderti cosi! Senza Dio tu non ti alzeresti neppure dal letto al mattino! E’ cosi’ potente che se volesse ti chiuderebbe la bocca per non fatti uscire cose di cui potresti vergognarti. Lui ti ama lo stesso,pensa! E comunque nessuno ti da del deficente perche’ non credi in Dio. In sintesi,a noi non disturba il fatto che tu non creda in Lui,quindi perche’ tu ti senti cosi infadtidito se noi invece ci crediamo?. La misericordia di Dio e’ grande,ma applica anche la giustizia,e manca davvero poco che si manifesti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *