Netanyahu ordina all’esercito di prepararsi a colpire l’Iran

 Segnalazione di Redazione Il Faro sul Mondo

NETANYAHUIl primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu ha informato il suo ministro della guerra, Moshe Yaalon, di preparare l’esercito israeliano per un possibile attacco militare contro l’Iran durante l’anno in corso, lo riferisce il quotidiano Haaretz.

I parlamentari israeliani della Knesset israeliana hanno assegnato un budget di 2,8 miliardi di dollari per l’attacco militare contro l’Iran, quasi lo stesso budget stanziato lo scorso anno per colpire Teheran.

Secondo i funzionari dell’esercito israeliano il comando militare ha ricevuto un messaggio chiaro da Netanyahu, sulla possibilità di attuare un attacco militare unilaterale contro l’Iran, indipendentemente dal corso dei negoziati tra il “5+1″ e l’Iran.

Il ministro della guerra israeliano, Moshe Yaalon, ha annunciato giorni fa durante un intervento all’Università di Tel Aviv che l’opzione militare contro l’Iran resta ancora valida.

Articoli che potrebbero interessare

Una Risposta

  • Per padre hanno il Diavolo e fanno le opere sue.
    La Santa Chiesa gli ha sempre protetti e li protegge e loro hanno sempre lavorato alla distruzione del Cristianesimo Cattolico Apostolico Romano.
    Oremus pro Santa Ecclesia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *