Alfano, l’africano

Segnalazione Quelsi

MIGRANTIPalermo, 3 apr. (Adnkronos/Ign) – “Secondo le nostre informazioni tra 300mila e 600mila persone sono dall’altra parte del Mediterraneo, nella riviera nord dell’Africa, ad aspettare di transitare prima o poi. Si tratta di persone che molto spesso finiscono nelle mani dei trafficanti di morte”. Lo ha detto a Palermo il ministro dell’Interno, Angelino Alfano.

“Non è una questione solo italiana – ha aggiunto -. Ci batteremo perché questa frontiera venga difesa. C’è lo strumento: si chiama Frontex, va potenziato. Se non si difende la frontiera non si risolve il problema degli sbarchi”.
“L’Europa – ha ammonito Alfano a margine di un convegno sulle politiche per l’immigrazione in Europa – deve prendere definitivamente atto che le frontiere del Mediterraneo sono europee e bisogna proteggerle. Altrimenti il problema degli sbarchi non si risolverà mai”.

Alfano: ”Fino a 600mila migranti pronti a partire dal Nordafrica ultimo aggiornamento: 03 aprile, ore 17:58 Palermo –(Adnkronos/Ign) – Il ministro dell’Interno a Palermo: ”Si tratta di persone che aspettano di transitare prima o poi e che molto spesso finiscono nelle mani dei trafficanti di morte. Non è una questione solo italiana, il Frontex va potenziato”. E ammonisce: “L’Europa deve prendere definitivamente atto che le frontiere del Mediterraneo sono europee” commenta 0 vota 1 invia stampa Tweet Palermo, 3 apr. (Adnkronos/Ign) – “Secondo le nostre informazioni tra 300mila e 600mila persone sono dall’altra parte del Mediterraneo, nella riviera nord dell’Africa, ad aspettare di transitare prima o poi. Si tratta di persone che molto spesso finiscono nelle mani dei trafficanti di morte”. Lo ha detto a Palermo il ministro dell’Interno, Angelino Alfano. “Non è una questione solo italiana – ha aggiunto -. Ci batteremo perché questa frontiera venga difesa. C’è lo strumento: si chiama Frontex, va potenziato. Se non si difende la frontiera non si risolve il problema degli sbarchi”. “L’Europa – ha ammonito Alfano a margine di un convegno sulle politiche per l’immigrazione in Europa – deve prendere definitivamente atto che le frontiere del Mediterraneo sono europee e bisogna proteggerle. Altrimenti il problema degli sbarchi non si risolverà mai”.

by Redazione

Redazione | aprile 3, 2014 alle 4:37 pm | URL: http://wp.me/p3RTK9-4ef

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *