Berlusconi, se non stampiamo moneta facciamo fine Argentina

 

Segnalazione Quelsi

 

by Redazione

 

SILVIORoma, 17 apr. (Adnkronos) – “Può succedere a noi quello che successe all’Argentina che emetteva i titoli in una moneta straniera ma non aveva possibilità di stampare moneta”. Lo ha affermato Silvio Berlusconi, nel corso di una conferenza stampa per la presentazione delle liste di Forza Italia alle prossime Europee. “Si capisce bene il terrore che i tedeschi provano per l’inflazione, ricordando la Repubblica di Weimar”, ha aggiunto, “ma noi che abbiamo vissuto l’inflazione a due cifre sappiamo che l’economia in quei tempi riusciva a crescere senza sosta. Chiediamo che la Banca centrale europea diventi prestatore di ultima istanza, che possa stampare moneta ed emettere eurobond”.

Redazione | aprile 17, 2014 alle 3:11 pm | Categorie: Politica ed Economia | URL: http://wp.me/p3RTK9-4mo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *