don Floriano Abrahamowicz: Bergoglio, i divorziati risposati, Lombardi e Fellay

di d0n Floriano Abrahamowicz

Una curiosità. La Sala Stampa vaticana adotta l’argomentazione della nuova linea della fraternità di Mgr. Fellay: “quando il papa dice qualche cosa di contrario alla dottrina della chiesa lo dice come insegnamento privato”. Dunque, secondo questa teoria, uno che non insegna la dottrina cattolica è papa.
Quale era la posizione della Fraternità prima? Risposta: “Siccome i papi conciliari da anni insegnano cose contrarie alla fede cattolica sorge il dubbio che siano i legittimi successori di san Pietro. In ogni caso mai possono insegnare l’errore in funzione della carica di pontefici”. Una bella differenza. Infatti Mgr. Lefebvre chiedeva che i fedeli fossero preparati a capire che i “papi” conciliari non sono i legittimi successori di San Pietro. Che la chiesa conciliare non è la chiesa cattolica.
Chi ha orecchie per intendere intenda.

Guarda il Video: https://www.youtube.com/watch?v=5MBddnVuTLE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *