Gran Bretagna e Germania si alleano: espulsione per gli stranieri senza lavoro

Di Redazione

 

MERKEL CAMEROONL’Europa ha criticato la svizzera per il referendum che propone di limitare gli ingressi, ma Gran Bretagna e Germania vogliono fare altrettanto; come il Belgio, che da tempo espelle anche gli europei che non hanno un lavoro…  

staff nocensura.com

STRANIERI – Mentre l’Unione Europea sbraita contro la Svizzera, Germania e Gran Bretagna si alleano per studiare piani per l’espulsione degli immigrati senza lavoro.

 L’Unione Europea continua a sindacare sulla Svizzera, sostenendo che devono lasciare frontiere aperte e assistenza a tutti gli stranieri. Tutto questo mentre Germania e Gran Bretagna, senza che Bruxelles dica nulla, stanno preparando un piano per l’espulsione in tre mesi degli immigrati senza lavoro.

 La Merkel ha sostenuto pubblicamente le ragioni del Premier Cameron, che chiede che la politica del Regno Unito non sia succube dell’arroganza degli eurofalliti e il governo tedesco ha già presentato un report che suggerisce che i nuovi arrivi tra i migranti dovrebbero essere rispediti ai loro paesi d’origine nel giro di pochi mesi.

LEGGI TUTTO»»

 

Una Risposta

  • Ma non c’è problema li prendiamo noi, per le libagioni a questa “povera” gente togliamo un po’ di pensione ai nostri ricchi vecchietti che tra poco verranno eutanasiati. E poi si sa il mondo è della gioventù se extraeuropea meglio. I nostri giovani sono morti per aborto vent’anni fa. Sappiamo chi ringraziare o no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *