Imprese italiane pronte a nuovi investimenti in Iran

 

Segnalazione di Redazione Il Faro sul Mondo

 

di Redazione

 

BANDIERA ITALICA E IRANIANAL’ambasciatore italiano a Teheran, Luca Giansanti, ha annunciato ieri la volontà di Roma di aumentare la cooperazione con l’Iran per sviluppare ulteriormente i collegamenti ferroviari e l’industria del turismo nel Paese persiano.

 

 

 

 

“L’ambasciata italiana in Iran è pronta ad introdurre le capacità italiane nel settore del trasporto e lanciare nuove iniziative di cooperazione nei settori ferroviario e del turismo, attraverso il coordinamento delle relazioni e incontri bilaterali e multilaterali”, ha dichiarato Giansanti in una riunione con il Managing Director di Raja, società di trasporto ferroviario iraniano, Seyed Hassan Moussavinejad a Teheran.

Egli ha anche sottolineato che gli imprenditori italiani hanno la disponibilità di negoziare e cooperare con i loro omologhi iraniani per sviluppare ulteriormente i legami.

Durante un incontro avvenuto a marzo, una delegazione di investitori italiani ha espresso la volontà di entrare nel mercato iraniano attraverso investimenti in vari settori nella provincia orientale dell’Azerbaijan, nel nord-est dell’Iran.

Parlando in un incontro con il governatore generale della provincia di East Azerbaijan, Esmayeel Jabbarzadeh a Tabriz, la delegazione economica italiana ha sottolineato che sono pronti ad effettuare gli investimenti nella provincia. Gli investitori italiani hanno inoltre aggiunto che saranno accompagnati da tre banche italiane, che stanno per finanziare i progetti.

Verso la fine del mese di dicembre, il ministro degli Esteri italiano Emma Bonino in un incontro con il Presidente iraniano Hassan Rouhani, ha sottolineato il ruolo chiave dell’Iran nella regione, affermando che l’Italia è desiderosa di utilizzare le esperienze e le potenzialità di Teheran nel risolvere le crisi regionali, lo riferisce Fars.

Articoli che potrebbero interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *