Monti: “Così mi rifiutai di commissariare l’Italia in crisi”

LA CONFESSIONE-BOMBA Monti svela il complotto:”Ecco chi voleva affossare l’Italia…” 

 

di Liberoquotidiano.it

 

MONTIDopo anni arriva la rivelazione dell’ex premier Mario Monti. Il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schauble, il finanziere George Soros e persino l’amministrazione Obama preoccupati per la tenuta dell’eurozona, e soprattutto per la scarsa solidità italiana, nel 2011 avvicinarono l’allora premier Mario Monti facendo pressione affinché aprisse le porte al sostegno del Fondo monetario internazionale, così come avevano fatto la Grecia, l’Irlanda, il Portogallo. Monti però rifiutò. Un passaggio delicato e cruciale nella storia del nostro Paese raccontato nel saggio “La lunga notte dell’euro” di Alessandro Barbera e Stefano Feltri, del quale oggi il quotidiano La Stampa propone un’anticipazione.

LEGGI TUTTO»»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *