Tra grembiulini si intendono …

Segnalazione di S.T.

 

grandeDopo quindici anni Gustavo Raffi lascia la guida del Grande Oriente d’Italia (Goi), la più grande comunione massonica d’Italia con oltre 22 mila iscritti, e passa il testimone a Stefano Bisi, 56 anni, giornalista, direttore del “Corriere di Siena”, eletto lo scorso 2 marzo con il 46,2 per cento dei voti. Il nuovo Gran Maestro si insedierà il 6 aprile, al termine della Gran Loggia di Rimini.

L’elezione del Gran Maestro è vissuta molto seriamente dalla massoneria, con tanto di campagna elettorale per convincere gli oltre 16 mila maestri aventi diritto al voto a scegliere uno dei candidati in lizza (questa volta gli altri due erano l’ex vicesindaco socialista di Livorno Massimo Bianchi e il notaio di Messina Silverio Magno). Non sono mancate le polemiche nei mesi che hanno preceduto il voto. Alla fine l’ha spuntata Bisi (per essere eletti bastava il 40 per cento dei voti) con un programma dal titolo «Presenza, laicità, tradizione. Pragmatici ed esoterici». Panorama gli ha chiesto come intende metterlo in pratica. ( continua a leggere l’articolo integrake su ‘Panorama.it’ )

Fonte: http://www.grandeoriente.it/rassegna-stampa/2014/04/(panoramait)-faro-come-papa-francesco-la-promessa-del-nuovo-gran-maestro-della-massoneria.aspx  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *