Cancellati i dati del Senato? Cos’è successo?

 

Segnalazione di www.nocensura.com 

 

CIRCO SENATORIALEApprendiamo dal Senatore M5s Giarrusso un fatto gravissimo e scandaloso: FATE GIRARE visto che i media non ne hanno parlato! 

“Ieri è successo un fatto gravissimo ed inaudito.

Dopo che un senatore aveva richiesto di conoscere gli accessi di Primo Greganti (il tesserato Pd arrestato per le tangenti dell’Expo 2015) agli uffici del Senato, il sistema informatico si è improvvisamente bloccato ed è rimasto fuori servizio per mezza giornata.

Quando ha ripreso a funzionare, non risultavano tracce di ingressi in senato di Primo Greganti. Peccato che la Guardia di Finanza pedinando Greganti, aveva appurato e documentato come ogni mercoledì questi si presentasse in Senato, dove regolarmente accedeva.

Il capogruppo del Movimento 5 Stelle a breve chiederà una inchiesta interna per verificare cosa sia successo nella giornata di ieri e come sia stato possibile che Greganti entrasse in Senato senza che i suoi ingressi venissero registrati oppure come sia stato possibile cancellare la registrazione di questi ingressi (che avrebbero indicato chi andava a incontrare)”.

Mario Michele Giarrusso, M5S Senato

Una Risposta

  • Quali sono i puliti? Quali sono i puri? Questi sinistrorsi che oggi si presentano con lafaccia da giullare felice del nostro capo di governo? Quelli che tirano il sasso e nascondono la mano? E poi rifilano sornioni sotto sotto i fascicoletti “educativi” della Lunar? E chi ci ha salvato finora da questi piccolissimi soldatini soviet da luna park, da piccole osterie di quartiere, da feste dell’unità a base ci tarallucci e vino che tanto sono “unità” da riuscire a mettere insieme, spaziando dai renato curcio ai piccoli soldatini ex dc fiorentini che promisero, al tempo delle primarie perse con Bersani, una legge sui gay entro i primi cento giorni e che, forse, come per i fascicoletti, spiattellera’ lì alla chetichella, sotto sotto, senza che nessuno se ne acccorga. Vedi legge sull’omofo ia già passata alla camera e ora in commissione al senato. Ma chi ci ha salvati dal tempo della guerra fredda da questi “amici del popolo” fino all’altro giorno? Si fa per dire. Chiunque sia stato, oggi sarà sbarcato forse su un altro pianeta? Oppure dorme, come alcuni di noi, cosiddetti bravi cristiani adulti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *