Galantino sì ai gay, preti sposati, omosessuali: basta tabu’!

 

Segnalazione e commento di Maurizio-G. Ruggiero

 

C’è ancora qualcuno che creda che questi siano dei veri Vescovi? C’è ancora qualcuno che non creda che la sede vacante sia una realtà?

 

galatino”Il mio augurio per la Chiesa italiana è che si possa parlare di qualsiasi argomento, di preti sposati, di eucarestia ai divorziati, di omosessualità, senza tabù, partendo dal Vangelo e dando ragioni delle proprie posizioni”. A dirlo, in un’intervista a QN, il segretario generale della Cei Nunzio Galantino, secondo cui ”con Papa Francesco la Chiesa italiana ha un’occasione straordinaria di riposizionarsi rispetto alle attese spirituali, morali e culturali”. 
 
 
 
 

”In passato ci siamo concentrati esclusivamente sul no all’aborto e all’eutanasia. Non può essere così, in mezzo c’è l’esistenza che si sviluppa”, afferma Galantino. ”Io non mi identifico con i visi inespressivi di chi recita il rosario fuori dalle cliniche che praticano l’interruzione della gravidanza, ma con quei giovani che sono contrari a questa pratica e lottano per la qualità delle persone, per il loro diritto alla salute, al lavoro”. Sulla riforma dello Statuto Cei, ”non so se approveremo le nuove regole già nella prossima assemblea. Il Santo padre – spiega – ci ha chiesto di ragionare sulla modalità di elezione del presidente da parte dei vescovi, così come accade nel resto del mondo. Sembra che l’orientamento maggioritario all’interno dell’episcopato sia quello di coinvolgere la base nella scelta del vertice, lasciando però al Pontefice la prerogativa di nomina sulla base di una rosa di candidati”.

Fonte: http://www.gazzettadelsud.it/news//91636/Mons–Galantino–basta-tabu.html

 

 

9 Risposte

  • lui è con i giovani che si battono per la salute fisica, per il lavoro, per la qualità(?) delle persone. Parole, parole, parole. Non gliene frega un amato cavolo della salvezza dell’anima. E sputa, il massone cialtrone, su chi recita il Rosario fuori delle cliniche mattatoi. Anche per lui ci sarà il dies irae

  • Sono d’accordo con Lei!
    Le preoccupazioni di Galantino sono quelle di un qualunque pagano!
    Sputare su chi combatte l’omicidio è a dir poco scandaloso!

  • Egregio Prof. Pranzetti, credo che qui ci voglia uno dei Suoi magistrali articoli, tipo quello che ha dedicato all’intervista di Scalfari a Bergoglio: Galantino potrebbe causare danni enormi e deve capire che le sue esternazioni anticattoliche non gli frutteranno soltanto applausi ma anche pesanti critiche.
    Tutti i tradizionalisti leggerebbero con grande piacere un Suo articolo su ciò che è accaduto, e inoltre Lei ha una notorietà tale da poter richiedere a Galantino delle pubbliche scuse a coloro che ha oltraggiato (non credo che si scuserà ma forse ciò potrebbe indurlo ad essere più prudente nelle sue esternazioni)!

  • si, ci vorrebbe un articolo del Prof. … del quale conservo le incisive lettere che invia a Il Giornale … e poi, magari, rischia di ricevere una telefonata del perito chimico argentino … non si sa mai … Palmaro Docet …

  • Cari amici, vi ringrazio. Ho scritto una lettera personale a Kasper e sto preparando una requisitoria “tomista” – si può dire ? – contro questo lupo travestito da pastore. Caro Silvano: il perito argentino ha ricevuto una mia, inviatagli dopo l’esibizione a Lampedusa, ma il mio telefono non squilla.
    In Christo

  • Il perito chimico argentino dialoga solo con gli “alchimisti di baviera” non con i VERI cristiani!

  • oggi c’è una bella lettera del Prof. Pranzetti su Il Giornale a quel micragnoso di Granzotto … precisa e affilata come una efficace sciabolata

  • Signore, la tua GRAZIA, che precede sempre l’infimo nostro “merito” di credere in TE, TI RINGRAZIAMO….di non essere ” CATTOLICI ADULTI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *