Bergoglio prega da giudìo e, nel giorno di Sant’Antonio fa rivoltare nella tomba Pio IX…

Segnalazione di Maurizio-G. Ruggiero

 

BERGOGLIO LEGGEhttp://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/06/13/papa-pazzo-chi-nega-lolocausto_17ee0a8e-5394-42bf-bb24-0250af7e74c6.html

http://www.lavanguardia.com/local/agencias/20140613/54408965024/el-papa-asegura-que-le-preocupa-la-division-entre-cataluna-y-espana.html

 http://www.lavanguardia.com/local/agencias/20140613/54408965024/el-papa-asegura-que-le-preocupa-la-division-entre-cataluna-y-espana.html

 

 

Bergoglio pensiero: Gli Stati latino-americani potevano staccarsi dalla Spagna, grazie alle loro rivoluzioni liberal-massoniche (indipendenza per emancipazione: si noti il linguaggio comunista e terzomondista da teologia della liberazione, dove in Europa sono i ricchi oppressori); le Regioni e gli Stati storici d’Europa debellati da Bonaparte e/o dal risorgimento (Italia) o dai liberali (Spagna) no: questa è l’indipendenza da secessione, che non va bene. Il Nord Italia non può lamentarsi del risorgimento, semmai il Sud, a patto che i Borboni si fossero evoluti in senso liberale. Catalogna, Scozia ed altri sono da studiare uno ad uno.

Infine elogi a “Renzie Fonzarelli”.

 

Quando leghisti, indipendentisti, venetisti e conservatori capiranno che solo in una radicale opzione tradizionalista è la salvezza e il futuro e che Bergoglio e i conciliari (con cui seguitano a trafficare) non sono che degli usurpatori? Dovranno prima morire di vaticanosecondismo per capirlo? 

 

2 Risposte

  • E’ vero, cercare di cavare qualcosa di buono dal mondo conciliare è perlomeno avventato.Purtroppo su questa terra il conformismo paga.E poi servirebbero uomini coraggiosi, ma in una società come questa non se ne trovano , il mondo medievale con la sua mentalità cristiana è scomparso e si vede in questo.

  • Sig. da rollo,
    mi permetta, Lei conosce o ha mai letto quanto il Catechismo ci insegna nelle sette opere di misericordia spirituale? La prego ne tenga conto.
    Salus tua ego.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *