Bilderberg 2014: Estulin rivela note da informatori insider

 

Video di Alessandro Carluccio

 

CARLUCCIOGli amici Max Gaetano, Alessandro Carluccio e Francesco Amodeo sono stati a Copenaghen in occasione del meeting Bilderberg: hanno presidiato l’Hotel Mariott insieme ad altri blogger e attivisti anti-mondialisti di tutto il mondo… GUARDATELO E FATE GIRARE!!!! 

Bilderberg 2014: le immagini dall’Hotel Mariott di Copenhagen

Copenaghen Hotel Marriott
Bilderberg 2014 dal 29 maggio al 1 giugno
In questo video vi facciamo vedere quello che le tv non vi fanno vedere.
Video e immagini di Alessandro Carluccio e Max Gaetano
intervento tecnico di Francesco Amodeo.
In questo video la foto esclusiva di Monica Maggioni al suo ingresso al Bilderberg !!

 

 

Daniel Estulin, autore ed esperto sul Bilderberg Group, da proprie fonti interne ha appreso i temi all’ordine del giorno nella agenda Bilderberg  2014, riunione che come noto si tiene in questi giorni a Copenhagen, Danimarca .

E tali temi, da tali fonti, sono: 

1) diplomazia nucleare: come Russia, Cina e persino l’ Iran potrebbero cooperare per erodere l’egemonia occidentale 

2) il recente accordo sul gas tra Russia e Cina : come questo progetto ed altri a lungo termine tra i due paesi, ridurranno probabilmente la dipendenza dal dollaro USA  come valuta di riserva 

3) la crescita di nazionalismo in  Europe che sta mettendo alle strette la struttura di potere nella EU:  le recenti vittorie dell’ UKIP United Kingdom Independence Party  che si oppone alla EU, sta particolarmente preoccupando il  Bilderberg Group. La EU e la sua valuta euro, furono formulati dal gruppo durante il suo secondo incontro annuale nel 1955.

4) Leggi sulla privacy Internet della EU: che significano per gli USA.

5) la crescita di una guerra cyber : il governo puo’ usare la minaccia di attacchi cyber, che in teoria distruggerebbero i mercati finanziari e che sarebbero persino peggio del crollo economico del1929, questo per rafforzare la censura ed altre regole internet

6) dalla Ucraina alla Siria:  la politica estera di Obama è spacciata?

7) l’agenda del “cambio climatico” : la deindustrializzazione delle nazioni prese di mira , associata ai trattati sul “cambio climatico” e le leggi relative

Ed è molto probabile che ci sia dell’altro che verrà discusso in questa conferenza di 3 giorni.

LEGGI TUTTO»»

2 Risposte

  • Analisi superficiale cosa volete che gli freghi ai veri poteri forti, qui presenti relativamente a Copenaghen, di Farage o di grillo suvvia fosse così semplice il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *