Di Redazione

Mentre apprendiamo dal Corriere di oggi che il Comune di Verona si costituirà parte civile al processo che vede imputato per corruzione l’ex vice-Sindaco Vito Giacino, chiamato pubblicamente, a più riprese, “l’amico Vito”, dal Sindaco Flavio Tosi, scopriamo che sta finendo un’era. Da Milano a Venezia, passando per Verona? Leggiamo cosa ne pensa l’Avvocato Michele Croce:

Segnalazione di www.veronapulita.it 

di Michele Croce 

DISEGNO MAGNA MAGNADecine di arrestati, un centinaio di indagati, perquisizioni e sequestri. Ministri, europarlamentari, sindaci ed onorevoli, assessori e consiglieri, dirigenti, imprenditori, magistrati e generali. Nulla manca alla tangentopoli veneta che coinvolge tutti i partiti e tutta la regione, compresa Verona con l’imprenditore Mazzi (per ora). Io e Sergio Berlato lo avevamo preannunciato sia in un convegno a Vicenza dedicato alla lotta …

Leggi online.