C’è fermento in Veneto (ma la destra radicale non sta a guardare)

di Michele Croce

VENETO

Sindaci e Vice-Sindaci, amministratori ed assessori, per arrivare all’ex-Governatore. Nell’ultimo anno la nostra Regione è stata sconquassata da scandali giudiziari che hanno toccato ogni latitudine politica e territoriale, mettendo in luce malaffare unito a cattiva politica. Di fronte a questo scenario aspettarsi qualcosa di buono dalle prossime elezioni regionali nella primavera del 2015 parrebbe utopistico. E invece. Invece nel Veneto …

Leggi online.

2 Risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *