[RISO AMARO] CHICCO, CHECCO E GEGGÉ

Segnalazione di Pietro Ferrari

FALSO PAPA” Ah Checco, amico mio ma quanno se rifamo na chiacchierata?

Geggé quanno voi, pure adesso, se potemo vedé qua a ssantamarta ma t’avverto, ce sta Chicco che ancora me sta a stressà pe ‘lle cose che te dissi l’artra vorta…

Ahò ma sto Chicco è peggio de na sòcera! Me sa che lo dovemo a invità pure a lui na vorta.

Eh Geggé me sa de sì, me fa fa certe figure da regazzino davanti ar monno…però lo devi de capì e nun te offenne se poi dovemo aggiustà cò na mezza smentita generica.

Come te pare a Checco, nun te vojo fa bisticcià co llui, noi der giornale se stamo zitti e nun je risponnemo quanno ce dice che stamo a manipolà e quanno tojje li pezzi dar sito der vaticano, tanto dopo ce pubblicamo pure i libbri io e te.

Bravo Geggè sei en drago, dovemo giocà d’astuzia.

Ah Checco ma allora nun te rendi conto ?

Che voi a Chicco!?

Ma come che voi, prima dimo che Geggé scrive e bufale e te mette ‘mmocca cose che nun hai mai detto e poi che fai te, ce torni a farte intervistà? Me fai fa a figura der rimbambito.

Ah Chicco e te che figura me fai fa? Stai affà come Bonaiuti cò Bberlusconi, quanno je faceva le smentite all’unisono!

Senti a Checco, te sei messo a dì che li cardinali so pedofili, che i vardesi so bboni religiosi, che piji er bastone, ahò ma lo voi capì che i cattolici che sentono ste cose poi ce scrivono?

Ancora co sti cattolici ah Chicco! So quattro gatti e poi all’altri invece je piace.

Ah Ché ma te sei er Papa e i cattolici, pure se so inespressivi e pure m’po’ pelaggiani te stanno affà le purci.

Tajja corto a Chicco, che dovemo fa?

Dovemo smentì a Checco.

Vabbè ma la prossima vorta famo che ce vai te a pparlà e poi te smentisco io, vabbè?

A Chè c’hai sempre vojja de scherzà, a me nun me se fila nessuno.

Ma allora come fai a smentì er Papa? Che te possino! ”

Fero Petrari

Fonte: http://radiospada.org/2014/07/riso-amaro-chicco-checco-e-gegge/

7 Risposte

  • Rollo, ugonotto ++++++, sei patetico se spendi tutto il tuo tempo a fare commenti nel web; quanto ti danno i tuoi padroni per il tuo ++++++ lavoro; con la crisi del lavoro in italia (sempre per colpa dei tuoi padroni) ti sei ridotto a fare questo!…+++++++++++, queste hanno ancora una briciola di dignità, una “cosa” che tu non sai cosa sia.

  • Non si accettano parolacce o termini offensivi. Si chiede a tutti di postare commenti anche di critica aspra, ma che non scadano mai ai livelli dei Troll o dei catto-comunisti, per i quali su questo sito, poiché Cattolico, si applica la CENSURA, che può essere immediata o meno ma si applica.
    Non arrabbiatevi coi provocatori. Guardate e passate, sappiate perdonare alle offese ricevute e pregate per la conversione dei nemici. Il nemico di Cristo e della Sua Santa Chiesa sarebbe poco definirlo “sfigato”. Andrebbe aiutato. Le distanze ce lo impediscono? Oremus!

  • possiamo sempre aiutare il suo metabolismo facendogli assumere del buon olio di euphorbiacaee

  • Caro Matteo, le raccomandazioni (comandamenti) di Gesù li conosco benissimo ma, permetti che anche Pietro nell’ orto del Getzemani ha perso la pazienza! non lo biasimo se ha brandito la spada…a volte ci vuole!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *