Segnalazione di Cristian Rossettini

 

220px-Chiesa_di_San_Giorgio_in_Vicenza_-pala_del_MaganzaDonna Vincenza nasce a Sovizzo nel 1356, in quella che è attualmente la casa al numero civico 32 di via G. Marconi. Dopo essersi sposata, si trasferisce prima a Montemezzo, frazione del comune di Sovizzo, e successivamente a Vicenza, per seguire il marito, che lavorava come falegname.

Nel 1426 e nel 1428 ha due apparizioni della Madonna, negli anni in cui in città imperversa la peste (14041428).

Donna Vincenza muore nel 1431, e viene sepolta nel cimitero vicino all’attuale S.Caterina, per poi essere trasportata nel 1810 sotto la cripta dell’altare di Monte Berico, dove riposa tuttora.

 

 

Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Vincenza_Pasini