Verona, coppia lesbica chiede trascrizione delle “nozze”. Cosa farà la Giunta Lega-centro-“destra”?

Condividi su:

di Redazione

MATRIMONIO LESBICOApprendiamo da un articolo di Davide Orsato del Corriere di Verona di oggi, inserto del Corriere della Sera, che due ragazze si sono “sposate” in Portogallo e ora chiedono la trascrizione al Comune e alla Prefettura. Hanno pagato fior fiore di quattrini ad una agenzia specializzata (sapevate che esistessero?) per poter far questo, nella terra di Fatima. In Italia Non avrebbe valore legale alcuno, ma sarebbe un segnale impegnativo, perché già in altre città, come la Milano del comunista Pisapia, questa “parvenza di diritto” viene concessa. Curioso, ma fino ad un certo punto, leggere nell’ articolo che un prete, ovviamente conciliare, sarebbe stato disposto a sposarle qui in Patria, ma non ha potuto perché non gli è ancora permesso… Cosa farà l’Amministrazione monocolore di centro-destra, Tosian-leghista? Si adeguerà alle nuove posizioni di apertura di Berlusconi o a quelle di chiusura di buona parte della Lega 2.0?

http://corrieredelveneto.corriere.it/verona/notizie/cronaca/2014/28-ottobre-2014/noemi-sara-nozze-portogallo-ora-trascrizione-prefettura-230427327389.shtml

5 Risposte

  • Se si tratta, con Salvini, di una Lega 2.0 saranno proprio le questioni di morale e la compattezza che il movimento dimostrerà in proposito a dimostrarlo. Berlusconi si rivela ancora una volta complice dei ricatti della casta di cui del resto fa parte, che purtroppo non è solo politica (magari!). Quanto a Tosi, basta leggere le sue parole e quelle del ‘vescovo’ Zenti in apertura al convegno sul gender di Verona (ora pubblicato: Solfanelli 2014) per avvertire conati di vomito. Ai contestatori si dice in buona sostanza: abituatevi alla libertà degli altri, lasciateci essere contro il gender e nessuno vi disturberà! Un appello di grande coraggio, non c’è che dire! Parole meno compromesse ma non meno abnormi per un difensore della fede (si fa per dire) apud Zenti (ibid.). Veronesi, alzate la testa!

  • Non a caso, a quel convegno sul gender noi di Christus Rex rispondemmo in contemporanea con un altro convegno, sempre sullo stesso tema, col taglio giusto…

  • Se volete possiamo trovarci per un convegno e per nuove notizie ci sarà un servizio su telenuovo questa sera. Cordiali saluti Noemi e Sara

  • Se ci invitate, noi non ci sottraiamo certo ad un convegno.
    Ci interessa la posizione della Giunta comunale, in particolare dei cosiddetti cattolici e dei cosiddetti “uomini di destra”…

  • Molto volentieri provvederemo a richiedere la presenza di tutti per poter affrontare questo discorso aprendoci alla comunità italiana o per lo più veronese . Saluti Noemi e Sara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *