Il Governatore della BC Irlandese, Rivela: La Troika ha Minacciato di Mandare in Bancarotta l’Irlanda.  

GOVERNATORE IRLANDESEL’Irish Independent riporta le rivelazioni del governatore della Banca Centrale Irlandese sulle pressioni subite dal suo governo da parte della Troika, perché entrasse nel programma di salvataggio. Sebbene il ruolo di Honohan nella vicenda sia molto ambiguo, la sua esternazione rafforza le testimonianze sulla prepotenza della BCE nel difendere gli interessi dei creditori nella crisi del 2011 (ne avevamo parlato qui), e la reticenza e l’opacità da parte dei Commissari e dell’Unione Europea, che, chiamati in causa sulla vicenda, preferiscono tacere.

Il Sunday Independent rivela che alti funzionari della Banca Centrale Europea (BCE) e dell’Unione Europea si accordarono per minacciare l’Irlanda di bancarotta se il governo avesse tentato di far saltare i creditori.

La minaccia venne fatta in una riunione in teleconferenza ad alto livello, i cui dettagli sono stati rivelati per la prima volta dal governatore della Banca centrale, il dottor Patrick Honohan.

Il sig. Honohan, famoso per aver detto in diretta radiofonica alla nazione che l’Irlanda sarebbe entrata nel programma di salvataggio della Troika mentre i ministri del governo lo stavano pubblicamente negando, ha anche rivelato di essere stato tenuto fuori dalla riunione.

 

LEGGI TUTTO»»