India, bambina di 3 anni violentata all’asilo

 

Segnalazione Quelsi

 

by Redazione

 

Protest rally over the sexual harassment of schoolgirl in BangaloreUna bambina indiana di tre anni che frequentava l’asilo nido della Orchid International School di Bangalore (Stato meridionale di Karnataka) e’ stata violentata ieri da uno sconosciuto, che viene ora ricercato dalla polizia. Lo riferisce la tv Times Now.

La violenza ha suscitato grande scalpore in città, dove negli ultimi quattro mesi ci sono stati altri due casi simili, che hanno coinvolto bambine di sei ed otto anni. La polizia locale ha riferito che i genitori hanno trovato la figlia in lacrime all’uscita dal nido. In un primo momento la piccola ha detto di essere stata picchiata da “uno sconosciuto”, ma poi ha rivelato che in realtà aveva subito una violenza sessuale, confermata da un esame medico. La preside ha cercato oggi di calmare numerosi genitori infuriati che si sono raccolti davanti alla scuola, assicurando che “nulla verrà lasciato di intentato per consegnare alla giustizia il responsabile” di questa violenza. Secondo Times Now, una squadra speciale della polizia ha identificato sei dipendenti dell’istituto, fra i quali dovrebbe trovarsi il colpevole, visto che la stessa preside ha sostenuto che “non può esservi stata alcuna intrusione dall’esterno”.

Fonte: Ansa

Redazione | ottobre 22, 2014 alle 12:56 pm | Etichette: asilobambinaindiaviolentata | Categorie: Attualità | URL: http://wp.me/p3RTK9-5Eu

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *