“Monsignor” Mogavero: “Unioni civili fra gay? Nessun ostacolo”

mogavero14 ottobre – “Uno Stato laico non può fare scelte di tipo confessionale”. A pronunciare una frase del genere non è un ateo senza Dio o un viscerale anticlericale ma Domenico Mogavero, vescovo canonista di Mazara del Vallo, molto vicino a papa Bergoglio. Intervistato da La Stampa, il vescovo ha ribadito l’attenzione del Sinodo verso gli omosessuali, definite dal cardinal relatore Peter Erdo persone che “hanno doti e qualità da offrire alla comunità cristiana“, il quale ha poi lanciato l’interrogativo: “Siamo in grado di accogliere queste persone, garantendo loro uno spazio di fraternità nelle nostre comunità?”.

Se questa è la posizione della Chiesa, come può un legislatore civile far finta che non esistano le unioni gay e le coppie di fatto, dice Mogavero​.

“I gay non sono malati da curare. Il Sinodo supera i pregiudizi ecclesiastici che riducevano l’omosessualità a perversione e pericolo pubblico. Al centro deve esserci sempre la persona”. Per questo “non hanno alcun fondamento” le proteste dell’episcopato dopo le proposte di riconoscimento delle coppie gay. “Uno Stato laico non può fare scelte di tipo confessionale e la Chiesa non può interferire nella sfera delle leggi civili”, ribadisce con forza Mogavero.

Le unioni civili riguardano i diritti di persone che nella relazione di coppia e sociale chiedono garanzie per il loro vivere quotidiano. Se ciò non comporta omologazione, non vedo ostacoli alle unioni civili. Gli attuali modelli giuridici non riescono a imbrigliare la realtà. C’è una distanza tra l’essere che è la vita e il dover essere rappresentato dalle norme. Le leggi sono cristallizzate, fotografano condizioni generali che negli ultimi anni sono profondamente mutate

Compito della politica, prosegue Mogavero, è “pensare e regolamentare il nuovo nei termini del rispetto dell’altro” perché “lo Stato deve rispettare e tutelare il patto che due conviventi hanno stretto tra loro”. E la Chiesa, afferma il vescovo, “deve accoglierle e accompagnarle pastoralmente senza emarginarle con l’etichetta di persone che vivono nel peccato. Non può esserci alcuna giustificazione per nessuno – conclude – alla chiusura del cuore”.

today.it

 

 

Fonte: Imola Oggi – http://www.imolaoggi.it/2014/10/14/monsignor-mogavero-unioni-civili-fra-gay-nessun-ostacolo/

9 Risposte

  • ma qua stiamo fuori di testa!!!! Qui si vuole imporre una Chiesa che va CONTRO gli insegnamenti di Gesu’ Cristo!!!!
    La nuova Chiesa perseguitera’ quella fedele al Signore, ma Lui non ci abbandonera’, non ha mai abbandonato il Suo popolo e non lo fara’ nemmeno ora!!!

    Messaggio di Nostra Signora di Anguera n°4043

    06/10/2014

    Amati figli, Datemi le vostre mani. Non temete. Io sarò al vostro fianco, anche se non Mi vedete. Deponete la vostra fiducia e speranza nel Signore. Nulla è perduto. Cercate Gesù, poichè Egli vi ama e vi aspetta con immenso amore di Padre. Io sono venuta dal Cielo per condurvi alla verità. Siate coraggiosi. Sarete perseguitati a causa della vostra fede, ma non rifiutate. La vittoria di Dio sarà anche la vostra. Abbiate cura della vostra vita spirituale. Voi state nel mondo, ma non siete del mondo. Fuggite il peccato. Non offendete Gesù.. Se vi accadrà di cadere, non vi disperate. Riconciliatevi con Dio e tutto finirà bene per voi. Conosco ciascuno di voi per nome e pregherò il Mio Gesù per voi. Piegate le vostre ginocchia. Quando siete lontani, voi diventate obiettivo del nemico di Dio. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi quì ancora una volta. Io vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

  • DIO nell’Antico Testamento punisce l’omosessualità con la distruzione di Sodoma e Gomorra ora il sig. Domenico Mogavero ha cancellato il peccato di omosessualità é molto probabile che non creda alle Sante Scritture Bibliche, deduco semplicemente tutto questo eretico e facente parte della ” contro chiesa “.

  • No, amici, il fatto è oggettivamente mostruoso ma NON E’ DA OGGI che satana, attraverso il Vaticano II, tenta di distruggere Chiesa e civiltà (anche se non ci riuscirà). Non ci sono NOVITA’, ma un imbarbarimento del nemico che vuole presentarsi come particolarmente pericoloso onde invogliarci a combattere gli “eccessi” lasciando inaterata la sostanza del “cambiamento”. Intervengo in questo stesso sito con un articolo, cui mi permetto di rinviare. Il nemico è paurosamente malefico, ma non è stupido. Anzi, satana è intelligentissimo.

  • Ah,Ah,Ah ! Il Mogavero che tuonava contro Berlusconi al tempo in cui imponeva il blocco delle immigrazioni selvagge…
    Lo stesso Mogavero che ha lasciato pagare milioni di euro per costruire la chiesa di Pantelleria che sembra una moschea con due dàmoni a guardia sulla porta… Lo stesso Mogavero che ha nella sua diocesi milioni di euro di deficit….
    Be, se parla lui , è proprio il rappresentante perfetto del Sinodo e del bergoglismo più evidente !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *