Verona sorda con gli “Antifa”

di Redazione

Sabato 25 Ottobre a Verona hanno manifestato con slogans anti-tradizionalisti, anti-fascisti e omosessualisti meno di 500 persone dei Centri Sociali provenienti dappertutto. Una manifestazione che la città non ha manco considerato così come i media. Non la Polizia, che a tratti, sembrava numericamente superiore ai presenti. L’obiettivo paventato di “sfondare” nella città più “nera” e “integralista” d’Italia è stato, come prevedibile, un autentico flop. Non si può dire lo stesso per quei 2.500 (fonte ANSA)  che ieri hanno sfilato a Predappio per ricordare il 92° anniversario della Marcia su Roma ed hanno pregato in suffragio dell’anima di Benito Mussolini.

L’unica cosa che ci interessa evidenziare è la stesura, da parte di alcuni “bontemponi” di un Dossier che fa di tutta ogni erba un fascio e pieno di errori o imprecisioni, che assomiglia alla schedatura sovietica di tutti coloro che sono attivamente anti-comunisti o, almeno nella testa di chi l’ha redatto, sarebbero in una sorta di unità d’intenti a capo della città.

Ecco la perla, dentro il sito: http://kollettivoautonomoantifascista.noblogs.org/post/2014/10/22/25ottobre-giornata-antifascista-a-verona/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *