Revisionismo storico: da David Cole a Hitler che voleva la pace, ma…

Segnalazione di Federico Prati

David Cole è uno storico revisionista ebreo, e in quanto tale “agevolato” nello studiare con obiettività la persecuzione degli ebrei durante la II guerra mondiale:

https://www.youtube.com/watch?v=dati277iWTg

Soldati tedeschi della Wehrmacht raccontano un lato diverso della storia:

https://www.youtube.com/watch?v=cKbzpt_1CQI

HITLER ED IL SISTEMA BARATTO L’ESCLUSIONE DELLA INTERMEDIAZIONE BANCARIA:

https://www.youtube.com/watch?v=j0KW_pgSWxE

HITLER PER 49 VOLTE CHIESE LA PACE MA…..

https://www.youtube.com/watch?v=DKwq0AYacZM

7 Risposte

  • David Cole : Un traditore mostruoso
    Egli è riuscito a muovere le creduli masse con l’odio, la menzogna e l’ inganno. Come un serpente vile e menzognero, che striscia da un luogo oscuro ad un altro, egli diffonde il suo veleno sulle vittime innocenti. Questo è David Cole, che va orgoglioso della sua diabolica professione : negatore dell’olocausto di sei milioni di ebrei. Cole è un giovane ebreo con un piano demoniaco : alterare la storia e negare i fatti documentati. Questa specie di ebreo è un mostro ripugnante ed orribile.
    Egli procede spalla a spalla con i criminali neonazisti che compiono le loro malvagie prodezze per Hitler e che, ad oggi, continuano a diffondere l’antisemitismo sotto le mentite spoglie del negazionismo revisionista olocaustico.
    Che cos’è (sic) David Cole ? E’ un morbo? E’ una malattia mentale?
    Cole è solamente un parassita umano che si avvinghia al suo fervente sostegno nazista e agli amici che sostengono le sue idee di tutto cuore ?
    Dopo tutta questa Cole-mania che i media hanno sfruttato, non pensate sia giunto il momento di gettare questo putrido essere infetto nel cesso con tutte le sue menzogne?
    Senza David Cole non cesserà certamente l’odio contro gli ebrei, ma sarà stato eliminato un pericoloso parassita, veicolo di malattie, dalla società.
    David Cole deride il suo stesso popolo.
    Egli è fiero di sé nel vedere la sofferenza dei sopravvissuti all’olocausto.
    Egli ride e gongola quando qualcuno menziona le parole Auschwitz, camere a gas e crematori.
    Il negazionismo di Cole è in realtà il rifiuto del suo stesso popolo.
    Egli odia il fatto di essere nato ebreo.
    Ma più di ogni altra cosa il suo rifiuto è un immenso crimine contro l’umanità.
    Questo spregevole animale è più esecrabile di Julius Streicher e di Joseph Goebbels.
    Egli è più malvagio perchè è un ebreo!
    Questo patetico surrogato di essere umano è uno sleale neonazista che tradisce il suo stesso popolo ebreo.
    Un mostro malvagio come questo non merita di vivere su questa terra.
    Tutti gli articoli che sono stati scritti sulla sua vita servono solo ad incoraggiare Cole a nutrire, sempre più, il suo ego malato mettendo in evidenza il suo stile di vita depravato.
    Cole è un abominevole psicopatico che deve essere fermato.
    La parola “revisionismo” è un insulto diretto alla comunità ebraica, ai sopravvissuti all’olocausto e alla memoria di milioni di ebrei assassinati.
    Ed è, principalmente, offensiva per noi ebrei che non riusciamo a stritolare questi degenerati nazisti negatori dell’olocausto.
    Esattamente come dobbiamo sbarazzarci del mostro Cole, dobbiamo anche cancellare la parola revisionismo dal nostro dizionario.
    Questa orrenda parola ed anche David Cole, devono essere eliminati definitivamente.
    Non ci sono discorsi.
    Non abbiamo bisogno di ulteriori chiacchiere, ma solo dell’eliminazione dei negazionisti.
    Cole è una malattia, una mostruosa aberrazione che si espande come un tumore maligno.
    David Cole è manipolato dai neonazisti per propagare ulteriormente il loro credo pieno di odio.
    Egli è il fantoccio ebreo di Ernst Zundel, Bradley Smith, Willis Carto, degli assertori della supremazia della razza bianca, dei filonazisti, dei criminali thugs (sic) omicidi.
    Vorrebbero vedere gli ebrei di tutto il mondo gasati e inceneriti, nuovamente, nei forni crematori di Treblinka lasciando di loro solo ceneri fumanti.
    Questo mondo sarebbe un posto più felice davvero se tutti coloro che odiano e perseguitano gli ebrei sparissero, in modo particolare il più degenerato di tutti loro, David Cole.

  • Sa cos’è la cosa che risalta di più dal suo commento? Il livore, le minacce (“eliminazione dei negazionisti” ecc.) e l’acredine. Ma nessun argomento e nessuna prova contro David Cole e gli altri…come al solito, non vi smentite mai…

  • “mostro malvagio” “surrogato di essere umano” sono tutti atttributi dati dA EBREI ai goiym (ovvero ai non ebrei, ovvero NON razza eletta) !
    Strano che tal Ernesto usi uguali parole ?

  • Una sola richiesta: Che tale Ernesto NON si nasconda dietro un nome “qualsiasi” da dietro una tastiera.
    Si palesi, con NOME e COGNOME.
    Altrimenti taccia e vada altrove a lasciare segno di sé PUNTO

  • Dunque, tale Ernesto NON ha inserito un commento frutto di propri convincimenti.
    Ha, invece, riportato, integralmente, un articolo presente nel seguente articolo:
    David Cole : Un traditore mostruoso
    di Robert J. Newman.
    Ed io che speravo di poter avere,col citato Ernesto, un costruttivo dialogo su di un argomento così dibattuto e importante.
    Peccato !!!!

  • Caro Ernesto spara lesto… Ci vuole un ebreo per conoscerne un’altro nelle sue astuzie… Non è vero?

  • La Storia insegna che BISOGNA essere sempre Revisionisti.
    Essere sempre pronti a mettersi in discussione, ad ascoltare gli altri e a confrontarsi.
    I sostenitori dell’olocausto devono spiegare al mondo il perché, benché richiesto da sempre dai Revisionisti, si sono rifiutati/si rifiutano di partecipare a pubblici dibattiti sull’olocausto.
    A questi signori che costruiscono fortune con libri postumi e posticci dico soltanto che: Hanno avuto bisogno di Leggi che colpiscono chi semplicemente discute l’olocausto.
    Sappiano, costoro, che ” La Verità, Non Ha Bisogno Di Leggi A Sostegno “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *