Tomba a barca a vela: neanche la morte viene presa più sul serio…

Tomba a forma di barca a vela e con foto da nudista del morto. Itali omnes athei, totalmente scristianizzati. Cimitero di Tregnago (Vr) 2

 

 

 

 

Segnalazione e commento di Maurizio-G. Ruggiero

Al cimitero di Tregnago (VR) tomba a forma di barca a vela, con foto da nudista del defunto, comparso al supremo tribunale di Dio nel 2012. Ecco l’Italia scristianizzata dalle rivoluzioni, dai peccati e dal concilio vaticano II. Neppure di fronte alla morte un po’ di serietà …

 

Una Risposta

  • A parte che la foto non è nuda,ma è quella di una persona in costume da bagno,ripresa oltretutto dal busto in su, la barca potrebbe anche essere considerata come un simbolo del viaggio verso l’al di là,
    Del resto mi pare fosse anche nell’iconografia dei primi Cristiani,insieme al pesce. Gli Apostoli erano pescatori di anime.
    Non vedrei quindi in modo cosi’ severo quella che è semplicemente la citazione della grande passione del defunto per il mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *