Ex massone del 33° conferma che il dio dei Massoni è Satana

gadu-loggia

Foto: La scritta A.G.D.G.A.D.U. sta per Alla Gloria Del Grande Architetto Dell’Universo

Juhani Julin, l’uomo che viene intervistato durante questo programma andato in onda sulla televisione finlandese TV7 è un ex massone del 33° grado, perchè lui racconta che essendosi convertito a Cristo ha rigettato la Massoneria. Da quello che ho potuto capire dai sottotitoli in lingua inglese, dovrebbe far parte della Chiesa Evangelica Luterana Finlandese.

Questa sua testimonianza è molto importante perchè conferma che il dio che i Massoni adorano e servono (che essi chiamano ‘Il Grande Architetto dell’Universo’ abbreviato con G.A.D.U.) è Satana. Infatti lui dice che quando uno arriva al 33° grado ‘gli viene rivelato che il vero Dio dei massoni è Lucifero’, e difatti chiama i massoni ‘adoratori di Satana’

Julin, dopo che è uscito dalla Massoneria, ha cominciato ad avvertire i massoni che colui che essi adorano nei loro templi massonici è Satana e li ha esortati a convertirsi a Cristo.

Julin dice pure che in Finlandia in seno alla Chiesa ci sono diversi massoni, e dopo avere interpellato Kari Mäkinen, che è l’arcivescovo della Chiesa Evangelica Luterana Finlandese, sulla posizione della Chiesa in merito alla Massoneria, quest’ultimo si è rifiutato di rispondergli! E siccome costui si è rifiutato fino ad ora di rispondere, Julin ritiene che questo suo silenzio risulterà dannoso per la Chiesa e per lo stesso Mäkinen.

Ultima cosa, ma non meno importante, Juhani Julin è morto pochi giorni dopo avere rilasciato questa intervista pubblica contro la Massoneria, rivelando uno dei più importanti segreti di questa diabolica istituzione! ‘Una morte molto strana’ per alcuni.

Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

Qui potete leggere un articolo (usando un traduttore automatico) su Juhani Julin e sulla sua lotta contro la Massoneria (in fondo alla pagina ci sono due link ad altri articoli che lo concernono)

Leggete il mio libro ‘La Massoneria smascherata’

 

 

Fonte: http://giacintobutindaro.org/2013/05/23/ex-massone-del-33-conferma-che-il-dio-dei-massoni-e-satana/

 

4 Risposte

  • grazie della segnalazione, che ho accolto e registrato i film d’intervista. Risulta quindi che solo la chiesa cattolica ha sempre condannato la maassoneria. L’intervistato si era evidentemente avvicinato al cattolicesimo ma, la sua morte improvvisa (così scrive Butindaro) non ha permesso di vedere il seguito.
    Dicevo la chiesa cattolica di sempre e di prima, non certo quell’ombra di adesso, dove gli pseduo-papi accolgono in Vaticano massoni della + specchiata confraternita ebraica !

  • Purtroppo, come segnalato anche da altri lettori di You-Tube, non si possono leggere i sottotitoli in inglese, una volta registrato il video !

  • Ad onor del vero, la Chiesa, nel 1983, regnando GP II e J. Ratzinger Prefetto ex S. Uffizio, venne cassato il canone 2335 in cui si comminava la scomunica alla massoneria, ben specificato, e sostituito con il nuovo canone 1374 che ammonisce e commina “pene giuste” a chi fa parte di associazioni che osteggiano la Chiesa. Solo nel novembre del 1983 lo stesso Ratzinger,scrisse che il termine specifico era stato cancellato dal CDC per “motivi redazionali” in quanto compreso in categorie più ampie (!) ma che sussisteva ancora il divieto, per il cristiano, di far parte di questa associazione verificandosi lo stato di peccato mortale. La condanna fu ratificata in un successiva “riflessione” (23/2/1985) ove il termine “massoneria” era ben evidenziato. Mi chiedo, allora, perché il termine non potesse esser mantenuto anche nel nuovo CDC. Come se, dal Codice Penale, sparisse il crimine di omicidio e fosse trasferito in una circolare ministeriale.

  • Strano che nessun massone sappia o pensi che sia satana colui che essi adorano. Strano che si caschi dalle nuvole! E cosa diciamo del Rotary? E di Bergoglio che ne è tesserato tanto che fu pubblicata con orgoglio la foto della sua tessera al momento della sua elezione? E del fatto che i Gran Maestri italiani, quello in carica al momento dell’elezione di Bergoglio e il nuovo Gran Maestro si siano sbracciati ad elogiarlo e a dire che ora, finalmente poteva iniziare un bel dialogo che avrebbe portato tanti frutti? Frutti di che? Tutta la Chiesa trascinata e catapultata nei “gironi” massonici? Bah! Intanto… meditiamo… ma molto molto seriamente su CHI È colui che dovremmo definire “il dolce Cristo in terra!” Ma de ché!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *