Gay e trans in pellegrinaggio a San Pietro per l’udienza di Bergoglio

20150218_gay

di Franca Giansoldati

CITTA’ DEL VATICANO – Attivisti gay e trans-gender in pellegrinaggio prima ad Assisi, sulla tomba di san Francesco, poi sulla tomba dell’apostolo Pietro ed, infine, in piazza san Pietro per l’udienza generale di Papa Bergoglio.

Un gruppo di attivisti per i diritti dei gay e dei trans-gender cattolici, aderenti LGBT Catholics Westminster Pastoral Council di Londra ha organizzato proprio in questi giorni un viaggio di preghiera, incoraggiati dal cardinale Nichols, arcivescovo di Westminster. I fedeli dichiaratamente omosessuali che normalmente frequentano la chiesa londinese di Farm Street hanno deciso di intraprendere un cammino di riflessione in concomitanza con il mercoledì delle ceneri e l’inizio della quaresima.

Il viaggio però servirà anche per incontrare personalità del Vaticano in vista del Sinodo sulla Famiglia fissato per ottobre. Il cardinale Nichols ha inviato al gruppo il seguente messaggio: “Questo e’ un momento eccellente per fare un pellegrinaggio. Possano i Santi Pietro e Paolo e tutti gli Apostoli esservi costantemente maestri, guide e compagni di viaggio nella vostra permanenza a Roma e anche quando ritornerete. La loro testimonianza dell’eroica vita, morte e risurrezione del Signore e’ fonte di ispirazione per tutti noi. Possiate con le vostre preghiere volgere gli sguardi al volto misericordioso di Gesu’, che vi conduce all’amore senza fine. Vi dara’ la grazia di essere i suoi discepoli missionari. Possiate guidare anche altre persone alla famiglia della Chiesa, fondata dagli Apostoli, insegnando come seguire fedelmente Gesu’ in tutti gli aspetti delle nostre esistenze.

In questo modo, le vostre vite potranno dare una vera testimonianza a tutti coloro che lottano per trovare l’amore di Dio. Solo Gesu’ puo’ donare quella gioia e quella pienezza che noi cerchiamo. Restiamo vicini a Lui. Siate certi delle mie preghiere per ciascuno di noi. Vi prego di pregare per me alla tomba dei Santi Pietro e Paolo e in tutti i luoghi sacri che visiterete. Abbiate un buon viaggio. Dio vi benedica!” I pellegrini hanno fatto sapere che seguiranno un nutrito programma di visite e incontri nei prossimi giorni che prevede anche un momento di adorazione a Santa Maria Maggiore ed un incontro di preghiera serale nella Chiesa di San Bartolomeo all’Isola.

 

Fonte: http://m.ilmessaggero.it/m/messaggero/articolo/PRIMOPIANO/1189344

 

Una Risposta

  • Che ******* tutti all’Inferno!!! (abbiamo dovuto moderare certe affermazioni per non essere accusati di fomentazioni varie contro i nostri avversari). STAFF DI C.R.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *