Gli USA vorrebbero una guerra contro la Russia a primavera

BANDIERA AMERICANA

A primavera l’Occidente vuole scatenare una guerra contro la Russia

Il 20 gennaio 2015 l’agenzia di spionaggio russa del servizio federale russo di sicurezza (FSB)

afferma di aver intercettato una telecomunicazione dalla CIA al servizio di sicurezza dell’Ucraina conosciuto come SBU.

La comunicazione della CIA e’ una direttiva a Poroschenko in preparazione di un attacco militare coordinato alla Russia per il mese di aprile 2015. Nel comunicato e’ previsto anche un attacco a civili dell’Ucraina orientale in particolare ebrei e far ricadere la colpa sui soldati russi.

La CIA fornira’ ai militari ucraini uniformi ed armi russe. Verranno vestiti cadaveri ucraini dell’est con uniformi russe come per dimostrare che i soldati russi nell’Ucraina orientale.

La CIA ha ordinato Poroschenko di uccidere civili ebrei, una pratica attualmente in atto.

Testimoni hanno visto militari ucraini vestiti cadaveri con uniformi russe.

Obama e i suoi convogli militari hanno di recente discusso per un attacco militare strategico sulla Russia. Hanno convenuto che la guerra civile in Ucraina e’ la chiave che autorizzera’ gli USA diattaccare la Russia.

Hanno concordato di aumentare le tensioni del conflitto ucraino con l’inganno e le bugie attribuendo la presenza militare russa nell’Ucraina orientale.

Per la CIA la guerra puo’ venire ad aprile o maggio del 2015. Gli USA sono impegnati in colloqui segreti con i suoi alleati europei e la NATO in un attacco contro la Russia.

Fonte: http://forgedinfury.blogspot.no/2015/01/russia-intercepted-cia-communicate-on.html

 

Una Risposta

  • Che il Signore aiuti tutti noi che combattiamo per la rinascita della Sua Santa Chiesa. Le premesse ci sono tutte e il deficit spaventoso degli Usa si risolve solo con una guerra e le pressioni di industriali e politica spinge proprio verso questo orrore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *