Ucciso William Klinger, storico italiano: indagò su polizia di Tito

KLINGER

Freddato in pieno giorno, L’omicidio è avvenuto sabato verso le 14.30 locali. Lo studioso era negli Usa per serie di conferenze. In manette l’assassino, un americano di 49 anni

di Alessandro Fulloni

Un proiettile alla nuca, un cadavere trovato nelle vicinanze di una piscina. Un omicidio a New York, nelle vicinanze dell’Astoria Park, che ha tutte le tinte del giallo. E che riguarda da vicino l’Italia. La vittima è uno storico italiano, William Klinger, originario di Rijeka, (la ex Fiume) in Croazia, poi il passaporto della Repubblica e la residenza in Friuli, noto per i suoi studi sulla questione fiumana, sulla prima e seconda guerra mondiale e soprattutto per la sua ultima opera, edita nel 2012: «Il terrore del popolo: storia dell’Ozna, la polizia politica di Tito». Un’ultimora dagli Usa, twittata dall’account del Nypd (il dipartimento di polizia cittadino), avverte che il presunto assassino sarebbe stato arrestato a tre giorni dal delitto avvenuto sabato: si tratta di Alexander Bonich, 49 anni, americano.

Fonte: http://www.corriere.it/cronache/15_febbraio_02/ucciso-william-klinger-storico-italiano-indago-polizia-tito-2b5660b6-aaef-11e4-87bf-b41fb662438c.shtml

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *