Vicenza: “Christus Rex” alla Madonna di Monte Berico, volantinaggio e Rosario riparatore

di Redazione

VICENZA CR

MONTE BERICO 2

“La qualità di un albero la si conosce dai suoi frutti” (S. Matteo, 7,44)

La militanza cattolica è il valore aggiunto per ottenere piccoli/grandi risultati. E’ un mezzo per piacere a Dio ed ottenere delle Grazie, secondo la Sua volontà. Due intensi mesi di attività hanno contribuito a produrre il blocco dei lavori per l’edificazione della moschea a Monteforte d’Alpone (VR) disposto la scorsa settimana dalla locale amministrazione comunale. E, a quanto apprendiamo da fonti patavine, a seguito delle polemiche, anche mediatiche, susseguite alla pubblica protesta di fronte alla Basilica ed alla Novena a Sant’Antonio, è stata bloccata la produzione del calendario interreligioso…

Ieri, una decina di militanti di “Christus Rex”, guidati dal Responsabile di Vicenza Cristian Rossettini e con il sostegno politico di Forza Nuova, si sono riuniti davanti al Santuario della Madonna di Monte Berico ed hanno pregato un Santo Rosario riparatore all’intenzione di “mons”. Pizziol di adibire lo stesso a una sorta di “bivacco” per immigrati. Sono stati distribuiti numerosissimi volantini e la stampa ha già dato risalto all’iniziativa. Una nota di colore: all’interno del Santuario, mentre il presidente dell’assemblea si accingeva a cominciare la funzione, un via vai di persone, su e giù per l’altare, ne impediva l’inizio e più volte sono state invitate ad andarsene dal “parroco” in paramenti.

Il Responsabile Nazionale Matteo Castagna, come riportato dalla stampa, ha annunciato ulteriori iniziative qualora Pizziol non desistesse dalla decisione di lasciar profanare i luoghi sacri, già peraltro occupati da modernisti, che hanno perso la Fede Cattolica. “Non aggiungiamo la beffa al danno – ha detto ai giornalisti –chiudiamo le frontiere e pensiamo alle famiglie italiane indigenti, che aumentano di giorno in giorno”.

L’interesse della gente non è mancato, come qualche sguardo particolarmente imbronciato, ma silente, per cui ce ne faremo una ragione…Invitiamo alla preghiera alla Madonna di Monte Berico. Vi terremo aggiornati sugli sviluppi.

Dal sito ANSAhttps://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=1&cad=rja&uact=8&ved=0CCIQqQIwAA&url=http%3A%2F%2Fwww.ansa.it%2Fveneto%2Fnotizie%2F2015%2F03%2F01%2Fchristus-rex-contesta-vescovo-vicenza_7077ecd6-87ff-4b26-936e-dd2624f478bb.html&ei=BTb0VPKVMZHTaOaWgGA&usg=AFQjCNFM8XZTzRmZEv2pqhhLC4wVjtVJ6Q&bvm=bv.87269000,d.d2s

Dal sito di informazione VVOX:

http://www.vvox.it/2015/03/02/immigrati-christus-rex-contesta-pizziol/

Da Il Gazzettino versione cartacea:

ARTICOLO GIORNALE

Nota Redazionale per VVOX e giornale cartaceo: don Floriano Abrahamowicz è un prete cattolico, non un “ex sacerdote negazionista”…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *