Generali tedeschi contro la diplomazia ottusa dei loro politici (e di quelli europei) !

Condividi su:

L’esperienza dimostra che è meglio essere amici con la Russia. La Lettera di 19 generali tedeschi

 

resize

“A 70 anni dalla fine della guerra che ha ucciso 27 milioni di cittadini sovietici, la guerra diviene di nuovo compagna dell’umanità”, si legge in una lettera aperta intitolata  ‘Soldati per la pace’, pubblicata sul quotidianoJunge Welt ‘. “La riorganizzazione del mondo, sotto la guida degli Stati Uniti e dei suoi alleati, ha portato a guerre in Jugoslavia e Afghanistan, Iraq, Yemen, Sudan, Libia e Somalia”. I firmatari parlano di una “campagna mediatica senza precedenti” di “isteria di guerra e russofobia.” Secondo i miltari tedeschi questo contraddice il ruolo diplomatico che potrebbe essere svolto dalla Germania, data la sua “posizione geopolitica, l’esperienza storica e gli interessi oggettivi della gente”. “ Poiché sappiamo molto bene cosa è la guerra, noi siamo a favore della pace “, hanno sottolineato.

“Non abbiamo bisogno di una campagna militare contro la Russia, ma di comprensione reciproca e convivenza pacifica,” hanno sottolineato. Secondo uno dei firmatari, l’ex ministro della Difesa Theodor Hoffmann, i temi chiave del nostro tempo possono essere risolti solo in collaborazione con la Russia. ” L’esperienza dimostra che con i russi è meglio essere amici che combattere “, ha sottolineato.

La lettera è stata firmata dagli ex ministri della difesa, Heinz Kessler e Theodor Hoffmann, tre generali, 19 tenenti generali, 61 maggior generali, il cosmonauta Sigmund Jahn, vari ammiragli, colonnelli e capitani. Sarà inviata al Bundestag e alle ambasciate dei paesi di  NATO .  http://www.lantidiplomatico.it/dettnews.php?idx=11&pg=11512

 

 

Una Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *