Grecia, Alba Dorata ribadisce il no alla troika- IL VIDEO

Atene, 14 lug – Dopo il tradimento di Tsipras, che ha accettato clausole più dure di quelle rispetto alle quali aveva scenograficamente chiamato i greci alle urne, tutti guardano ora ad Alba Dorata. Il movimento nazionalista è in crescita e potrebbe ora raccogliere il voto dei delusi e degli arrabbiati, presentandosi come unica forza coerentemente anti-troika. In questo video (sottotitolato in italiano), il leader di Alba Dorata, Nikos Michaloliakos, esprime sinteticamente le ragioni del no al nuovo memorandum europeo.

 

https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=f30_qt37Hbo

Fonte:  http://www.ilprimatonazionale.it/primo-piano/grecia-alba-dorata-ribadisce-il-no-alla-troika-il-video-27272/

 

Una Risposta

  • Bisogna qui ricordare che l’oratore fu imprigionato , per ordini di Troike varie, tra cui, si suppone, Usa. Motivo ? ovvio. elemento disturbatore per i manovratori dell’Alta Finanza che gestisce come burattini i miserabili politici nazionali che tremano alle parole della Goldman-Sachs o della Trilaterale o di altri. Si scoprì dopo poco che l’arresto fu preparato per impedire che Alba Dorata potesse raccogliere più voti per le elezioni greche. Avvenne uno scandalo per questo, ma tutto, come in Italia, finì per essere taciuto dai media per non “turbare” troppo i Greci. Si rivolsero allora al movimento Syriza ed ora si vede che fu una pura manovra politica che serviva a nascondere meglio il vassallaggio di Tsipras nei riguardi dei potentati economici dell’EU.
    Solito doppio-gioco delle sinistre !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *