3 Risposte

  • Cari amici. questo è il titolo – da me denunciato a suo tempo – con cui la Diocesi di Roma organizzò, nel marzo del 2010, presso il santuario mariano del Divino Amore, un convegno partecipanti: ebrei, musulmani, buddisti, luterani, atei. Aveva bisogno, il vescovo Petrocchi, di sentire il parere degli idolatri e degli scismatici per poter decidere su quale versante votare. Vergogna, perché alla mia lettera di forte protesta e di denuncia, non seguì risposta alcuna. Il classico muro di gomma che, ad onta di quanto predica Bergoglio, dal conciliabolo vaticano II, continua ad espandersi e a crescere.

  • Nel Signor chi si confida nel Signor risorgerà. Alessandro Manzoni La Resurrezione.Chissa forse la letteratura stagionata se cosi’ si può dire potrebbe essere una delle armi per la Buona Battaglia.

  • Egr. Luciano Pranzetti, non si illuda ! Nessuno delle gerarchie vaticane, false ed usurpatrici, osa mia rispondere alle lettere chiare di fedeli cattolici. Anche Gianluca Cruccas, dopo esperienza annosa presso i neocatecumenali, scrisse a Ratzinger lettere piene di esperienze ed avvisi, senza mai ricevere una risposta alcuna. Dopo essere rimasto in dubbio per anni, finalmente capì che la non-risposta non era per troppi impegni od altro, ma semplicemente per l’accordo globale con la setta che imperversa ormai da anni nel mondo, ma apporta adepti alla neo chiesa modernista, facendo numeri….Ora , tra Agere Contra e Non Possumus si respira la stessa aria pura e di verità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *